Il chiosco invaso dai motociclisti

Una bancarella di limonata di una bambina è stata invasa da motociclisti assetati, ma questi ragazzi non volevano problemi, al contrario erano li per un motivo molto speciale

Home > Attualità > Il chiosco invaso dai motociclisti

I motociclisti sono generalmente visti come persone maleducate e ostili che raramente presentano un buon cuore e si comportano come il resto delle persone. Quindi, per sfatare tutti questi miti che li circondano, vogliamo condividere con voi questa dolce storia: vedrai che sono generosi come chiunque altro. Speriamo di farti cambiare idea!

A Chili, Indiana, una bancarella di limonata di una bambina è stata invasa da motociclisti assetati durante il mese di settembre. Ma questi ragazzi non volevano problemi, al contrario! Aiutavano una madre in una bellissima sorpresa per la piccola commessa.

Nel settembre 2018, Daryn Sturch e sua figlia Bryanne, 8 anni, hanno incontrato questi uomini in una tragica circostanza. La donna si fermò per prestare aiuto durante un incidente d’auto al Milwaukee Iron, in cui erano coinvolti solo un gruppo di motociclisti. Darn è un’infermiera di professione e nel vedere la situazione non poteva passare inerme,  sebbene fosse con sua figlia. Sapeva che l’impatto poteva avere vittime che avevano bisogno del suo aiuto, quindi non esitò un secondo a fermarsi.

Dopo quello che è successo, i motociclisti non hanno mai potuto dimenticare il buon gesto della donna e durante tutto l’anno che è passato sono stati in contatto con Daryn. Ma il 15 settembre hanno deciso di fare anche loro qualcosa per lei, e l’hanno aiutata a sorprendere la piccola Bryanne nella sua nuova avventura: uno stand di limonata. Dozzine di motociclisti arrivarono quel giorno al chiosco della bambina per gustarsi la sua limonata,  e Daryn non poté che essere commossa nel vedere la  gioia di sua figlia. Il chiosco era colmo di persone!

La donna ha deciso di condividere la storia su Facebook, accompagnata da alcune fotografie.

“Mia figlia e io ci siamo fermate in un incidente di moto molto tempo fa per prestare aiuto. Oggi i motociclisti coinvolti in quell’incidente, sono venuti in cerca di limonata per sorprendere mia figlia ”.

Ha condiviso ciò che è successo per lanciare un forte messaggio alla nostra società odierna:

“La mia grande conclusione è che voglio davvero che le persone facciano un passo indietro e capiscano che possiamo vedere in modo diverso, parlare in modo diverso, vestirci in modo diverso, avere interessi diversi … ma solo perché siamo “diversi” non significa che non condividiamo gli stessi valori fondamentali riguardanti il rispetto, l’amore, la gentilezza e il desiderio di servire gli altri ” ha affermato Sturch.

Molte volte giudichiamo gli altri per mille e una ragione, ma tutti sono riassunti in pregiudizi che dobbiamo cambiare. Il gesto di questi uomini può essere un ottimo modo per avere un impatto positivo su molte persone.