Il locale è costretto a chiudere per la pandemia, ma l’ultimo scontrino lascia i dipendenti in lacrime.

Il locale è costretto a chiudere per la pandemia, ma l'ultimo cliente servito decide di fare qualcosa di inaspettato, Quando i dipendenti del locale trovano lo scontrino scritto non possono fare a meno di piangere

Con le ultime normative, ora in gran parte focalizzate sul distanziamento sociale a causa della pandemia, i ristoranti e i bar sono alcune delle aziende più colpite. Ma un commensale molto generoso ha voluto scherzare, almeno per un momento, con i lavoratori di un ristorante che è stato costretto a chiudere per cercare di fermare la diffusione del virus.

Poiché gli assembramenti con più di dieci persone negli Stati Uniti sono stati vietati, il ristorante “Coaches Bar and Grill” a Columbus, nell’Ohio, ha chiuso le sue porte fino a data da destinarsi.

“Quando le cose si fanno difficili, i veri clienti rimangono fedeli. Questo fedele e straordinario cliente ha lasciato una mancia di $ 2.500 al personale per aiutarli a ridurre le perdite durante la chiusura forzata di ristoranti e bar ”, ha riferito il sito.

Il cliente ha deciso di rimanere anonimo, ha però aggiunto una nota al suo scontrino specificando chi voleva che  beneficiasse del suo regalo.

“Si prega di dividere la somma di denaro equamente tra Tara, Nicky, Jim, Liz e Arrun. “, ha scritto il cliente anonimo.

Il grande gesto di generosità ha suscitato grande stupore tra i dipendenti, e non hanno potuto fare a meno di versare qualche lacrima di felicità e gratitudine.

“Alcuni hanno pianto, lo useranno per molte cose e li aiuteranno davvero. Siamo una famiglia e passeremo insieme questo brutto momento ”, ha detto un impiegato locale di nome Benny Leonard. “Ci sono state lacrime di gioia. Un incredibile atto di gentilezza in una giornata piuttosto strana. Viviamo momenti senza precedenti, abbiamo persone che litigano per la carta igienica e così via, e che un ragazzo si presenti e si preoccupi delle persone che di tanto in tanto gli danno una birra e un hamburger…. questo significa molto”, ha detto un impiegato locale.

Atti come questo ci fanno riguadagnare la nostra fiducia in momenti tanto amari come quelli che stiamo attraversando in tutto il mondo. È tempo di mettere da parte l’egoismo e rimuovere tutta l’empatia che è rimasta sepolta nei nostri cuori. Non esistono piccoli e grandi gesti, esistono solo azioni che ognuno di noi può fare, al meglio delle proprie capacità, e sono tutte azioni ugualmente preziose.

“Grazie mille per il supporto! Tutto il merito va al donatore anonimo, ai miei fantastici clienti ed ai miei dipendenti. Cerchiamo di migliorarci come persone … anche quando viviamo tempi pazzi “, ha detto il direttore del locale.

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Strage di Sassuolo: il nonno di Elisa Mulas, sopravvissuto agli omicidi, è deceduto in una casa di riposo

Strage di Sassuolo: il nonno di Elisa Mulas, sopravvissuto agli omicidi, è deceduto in una casa di riposo

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

28enne muore dopo le dimissioni dall'ospedale: aveva la febbre alta

28enne muore dopo le dimissioni dall'ospedale: aveva la febbre alta