Il messaggio di Enzo Salvi a Filippo Contri

Home > Attualità > Il messaggio di Enzo Salvi a Filippo Contri

Come ben sapete nella casa del Grande Fratello quest’anno sono successe varie cose… e possiamo dire, senza sbagliare che è uscita fuori la parte peggiore dei concorrenti. Uno, in particolare, è riuscito, con la sua arroganza, a mettersi contro tutti gli animalisti. Stiamo parlando di Filippo Contri. Enzo Salvi, il noto attore, ha deciso di mandargli un video-messaggio e noi vi invitiamo ad ascoltarlo:

Il giovane ha detto una frase, a nostro avviso, indifendibile e, probabilmente, dovrà pagare per quello che ha detto. Filippo ha affermato che “I cani si educano a calci, alla vecchia maniera” e “La coda va tagliata perché potrebbe rompersi”. Parole scioccanti per chi ama gli animali. Dall’altra parte, si tratta di una persona che non può difendersi per adesso perché essendo all’interno del programma non può sentire le accuse. Siamo del parere che si deve aspettare la sua uscita per parlarne e fargli il processo… questo non toglie che quello che ha detto è gravissimo. Entrando nella casa del Grande Fratello lui è diventato un personaggio pubblico e, come personaggio pubblico, deve stare attento a quello che dice e fa e dice… e deve assumersi le sue responsabilità. Detto ciò, sembra che il ragazzo è stato denunciato da AIDAA che vorrebbe anche togliergli il cane, se si verificassero i maltrattamenti elencati nelle denuncia (tagliare coda e orecchie al cane, senza un reale bisogno, è un reato in Italia, come sapete bene).

Per lui si è mosso l’avvocato Daniele Bocciolini che ha dichiarato durante il programma “Legge o Giustizia” su Radio Cusano Campus queste parole: “Ho ricevuto la mamma di Filippo Contri e, addirittura, si parla di una denuncia per maltrattamenti ed istigazione a delinquere, e si vorrebbe anche il sequestro dell’animale. La mamma mi ha detto che il cane viene trattato come un re. La mamma, inoltre, è volontaria per varie associazioni animaliste. Siamo a livelli di follia unici”.

 

Lo stesso avvocato, però, concorda sul fatto che “l’uscita di Filippo è stata infelice”.

Poi aggiunge: “Abbiamo dei politici pregiudicati che siedono in Parlamento e ci preoccupiamo di questi ragazzi del Grande Fratello che non devono dare il buon esempio.”

Detto ciò, vogliamo dire all’avvocato Bocciolini che è vero che in questo momento il ragazzo non può difendersi… ma che lo può fare benissimo per lui sua madre… In più, nemmeno il suo cane non ha potuto difendersi quando gli sono state tagliate le orecchie (e non mi venga a dire che gli sono cadute da sole o che il cane si era fatto male e si è reso necessario l’intervento perché questa è la scusa che usano tutti per fare questa amputazione illegale).

La gogna mediatica è partita in seguito a un’affermazione di Filippo… se non voleva far partire uno scandalo, poteva risparmiarsi quelle parole. Sapeva benissimo di essere ripreso dalle telecamere e guardato dall’Italia intera e non è un minorenne che non conosce la legge (ricordiamoci che Filippo è laureato con lode in economia e management presso la Luiss). E chi meglio di lei, avvocato, sa che “la legge non ammette ignoranza”.

Comunque, le conclusioni le tireranno da soli i nostri lettori. Noi ci siamo limitati a presentare i fatti e a dire come la pensiamo su questa vicenda.

Vi lasciamo con alcune foto di Enzo Salvi e dei suoi 3 cani, Tyson, Peggy e Zeus (il quarto, il pastore tedesco Victor, si è spento non molto tempo fa spezzando il cuore di Enzo.