Il negozio è vuoto

Aprono il loro nuovo negozio di dolci, ma non si presenta nessuno. Il negozio è vuoto, demoralizzati e non sapendo cosa fare, danno un'occhiata sui social e restano senza parole quando vedono quello che sta succedendo

Home > Attualità > Il negozio è vuoto

I social network sono invasi da una serie di contenuti che ci scollegano abitualmente dalla routine e ci permettono di condividerli con i nostri amici. Molte volte, alcune pubblicazioni dal momento in cui diventano virali possono avere un effetto davvero incredibile. Ma nella maggior parte dei casi, chiunque li pubblichi, certamente non ha idea di cosa possa causare un semplice messaggio.

Questo è esattamente quello che è successo con un tweet pubblicato da Billy, un giovane che vive a Missouri, in Texas Tutto iniziò quando suo padre decise di aprire un nuovo negozio di ciambelle. La loro famiglia rimase in attesa del grande giorno dell’apertura dei locali, ma non avrebbero mai immaginato la triste situazione che suo padre avrebbe dovuto vivere, e Billy, devastato, non poteva che condividere il suo rimpianto su Twitter: “Mio padre è triste perché nessuno sta entrando nel suo nuovo negozio di ciambelle”. La pubblicazione è stata rapidamente commentata dai tweeter ed è stata ritwittata più di 300.000 volte, soprattutto l’immagine straziante del loro nuovo negozio, senza un solo cliente. Tutto era pronto e nessuno è venuto! Ma Billy non immaginava mai che il semplice tweet di rilievo avrebbe toccato così tante migliaia di persone, riuscendo a mobilitare l’intero stato e a realizzare ciò che suo padre aveva sognato tanto: riempire il negozio di clienti. La gente era impazzita, tutti erano solidali con il padre di Billy e Billy. Hanno iniziato a pubblicare diverse immagini delle ciambelle appetitose invitando a provarle. Come previsto, hanno sfruttato Twitter. “Super buoni nel caso qualcuno abbia dubitato”, hanno scritto su Twitter. E senza immaginarlo, le ciambelle fresche che vengono fatte ogni giorno nel negozio di famiglia sono diventate le più famose al mondo. E la cosa più importante di tutte: il volto della felicità del padre di Billy, non ha prezzo.

Ci sono stati anche quelli che hanno scherzosamente approfittato per affinare la questione e dire che il nuovo negozio di dolciumi è strategicamente posizionato vicino a una clinica dentistica.

Billy e il suo triste tweet sono diventati così famosi che ora ha creato il suo nuovo account Twitter con il nome del negozio che porta ovviamente il suo nome @BillysDonuts.

La notizia è stata sfruttata anche dai media locali che si sono assicurati anche di condividere l’indirizzo esatto in modo che tutti potessero arrivarci.

Le ciambelle sembrano certamente molto appetitose, quindi oltre al gesto di solidarietà che è degno di imitare, il padre di Billy se lo merita. Le sue ciambelle ne valgono la pena!

Il potere dei social network è fantastico per ispirare migliaia di persone a essere solidali con chi ne ha bisogno. Non andartene senza condividerlo con i tuoi amici!