Neonato abbandonato a Ragusa

Il padre del neonato abbandonato a Ragusa si difende: L’ho salvato

Parla il padre del neonato abbandonato a Ragusa

Sul triste caso del povero neonato abbandonato a Ragusa in un cassonetto dell’immondizia, parla il padre del piccolo. Prima l’uomo aveva inscenato il suo ritrovamento casuale di fronte alla sua macelleria. Ma le forze dell’ordine hanno presto svelato la verità. Oggi si difende: lo avrebbe salvato, non voleva fargli del male.

Papà e figlio mano nella mano
Fonte Pixabay

L’uomo è stato arrestato. Ed è accusato di aver tentato di far fuori quel povero neonato che la sua ex compagna aveva appena partorito.

Lui però sostiene il contrario, sottolineando che avrebbe cercato di salvare quel piccolo.

Secondo quanto raccontato dal macellaio di 59 anni di fronte al gip Eleonora Schininà lui non avrebbe avuto nessuna brutta intenzione nei confronti di quel povero bambino.

Non avevo alcuna intenzione di abbandonare il bambino.

Bambino appena nato
Fonte Pixabay

Assistito dall’avvocato difensore Michele Sbezzi, l’uomo ha ammesso di non sapere che la donna fosse incinta. E forse nemmeno lei ne era pienamente consapevole, anche perché il giorno prima del parto avrebbe chiesto una visita medica per dei gonfiori che le davano il tormento.

La donna lo avrebbe chiamato solo dopo aver partorito da sola il bambino. E gli avrebbe dato il bambino avvolto in una coperta per portarlo in ospedale. Ma strada facendo avrebbe cambiato idea. Inscenando il ritrovamento.

Neonato abbandonato a Ragusa
Fonte Pixabay

Neonato abbandonato a Ragusa: è davvero lui il padre?

L’uomo, di fronte al gip, avrebbe anche detto di non essere sicuro di essere il padre di quel bambino, nato da una donna di 41 anni con cui aveva avuto un rapporto, finito però da 6-7 mesi.

I due continuavano a vedersi solo perché insieme hanno un’altra figlia.

Fonte YouTube Rai

Solo l’esame comparativo del Dna sui campioni del bambino e dell’uomo potrà dire qual è la verità. E risolvere un caso che ha tenuto con il fiato sospeso tutta l’Italia: povero bambino, chi penserà a lui adesso?

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"