Il padre soldato

VIDEO - Il padre soldato mancava da quasi un anno da casa, così decide di fare una sorpresa al figlio, al corso di Taekwondo. Fanno credere al bambino di dover colpire un bersaglio ad occhi bendati, ma quando sente la voce del padre, la sua reazione ha lasciato in lacrime migliaia di utenti.

Home > Attualità > Il padre soldato

Alcune professioni richiedono grandi sacrifici personali e un alto livello di impegno, un esempio di questo sono i soldati, che devono lasciare la loro casa per proteggere il loro paese, lasciando la famiglia a casa per lunghi periodi di tempo. Così è successo a un uomo del Tennessee, che ha sorpreso suo figlio dopo quasi un anno fuori dal paese e ha filmato la riunione emotiva, che è diventata virale.

Rob Cesternino è un sergente della Guardia nazionale del Tennessee e dal maggio 2018 era in missione in Giordania, a sud della Siria. Questo padre di 6 bambini, parlava ogni due o tre settimane con il figlio più giovane Luca, mentre era in servizio. Nonostante le telefonate, il ragazzo sentiva molto la mancanza di suo padre e contava i giorni per vederlo dopo aver appreso che sarebbe presto tornato a casa. Luca pensò che suo padre sarebbe tornato nel fine settimana, ma lo sorprese arrivando quattro giorni prima alla sua lezione di Taekwondo. Il 18 marzo, il ragazzo era nella sua pratica quando suo padre lo sorprese mettendosi come uno dei suoi istruttori mentre il piccolo era bendato. Il soldato e sua moglie avevano coordinato la sorpresa con gli insegnanti di Luca. Uno dei suoi istruttori ha fasciato gli occhi del ragazzo come parte di un allenamento, nel quale ha doveva colpire diversi istruttori senza essere in grado di vederli, ma percependo i loro movimenti. Ma Luca fu scioccato nel sentire la voce di suo padre che lo chiamava con il suo soprannome d’infanzia. Immediatamente il ragazzo colpito si tolse la benda e lo abbracciò. “Eri un ragazzo così piccolo quando me ne sono andato. Sono molto orgoglioso di te. Non sai quanto sia difficile la distanza quando devi lasciare la tua famiglia lontano”, ha detto Cesternino a Luca.

L’incontro tra il ragazzino di 9 anni e suo padre è stato registrato in un video che ha scosso le reti e presto è diventato virale. Anche il rapper Didi e il presidente Donald Trump hanno reagito alle scene emotive.

Durante il periodo in cui il soldato era in Siria, Luca pregava per lui e il suo ritorno. Per questo motivo, quel momento era quasi un sogno per il piccolo. La riunione è stata suggellata con il bellissimo abbraccio che è stato registrato nella videocamera.

“Ho pregato per mio padre tutti i giorni e tutte le sere e lui stava bene e in salute quando l’ho visto. Siamo di nuovo tutti insieme e staremo insieme “, ha detto Luca. Nei giorni scorsi, la famiglia Cesternino è stata un po’ impegnata, occupandosi della reazione euforica della gente del quartiere.

Migliaia di persone hanno visto il video e li hanno riconosciuti immediatamente in ogni posto in cui si trovano. Per ora, sia Luca che suo padre sperano di tornare alla normalità per godersi la maggior parte del tempo insieme.

È stata senza dubbio una sorpresa indimenticabile che entusiasma il mondo intero. Non andartene senza condividerlo, i momenti migliori della vita sono quegli incontri con gli esseri che amiamo di più.