Il piccolo “astronauta”

Si entusiasma così tanto nel vedere un razzo spaziale che all'età di 5 anni parla per la prima volta. 4 anni dopo è già nella NASA

I primi anni di vita di Hayden Geraghty furono pieni di silenzio. Questo è un bambino autistico che ha avuto molti problemi di comunicazione. I suoi genitori hanno fatto di tutto per aiutarlo; ma hanno deciso di dargli il suo spazio e di cercare di capire il modo complesso in cui il loro bambino vedeva il mondo.

Non potevano immaginarlo che un paio d’anni dopo, Hayden avrebbe trovato la sua vera passione nella vita e sarebbe cambiato per sempre. “Fino all’età di 5 anni non parlava. Di tanto in tanto diceva una parola, ma comunicare era sempre molto difficile per lui.”

Tutto è cambiato il 15 dicembre 2015. Era il giorno in cui l’astronauta Tim Peake è decollato alla Stazione Spaziale Internazionale e nient’altro di cui si è parlato in televisione. Hayden era con la sua famiglia a guardare diversi documentari sulla lunga carriera di Peake e non poteva fare a meno di eccitarsi al punto in cui accadde il miracolo che tutti stavano aspettando.

“Quando ho capito, Hayden stava facendo il conto alla rovescia: ’10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1 ‘e poi ha gridato’ È ora di decollare!. Era la prima volta che diceva una frase completa . ” Da allora, il piccolo non è più stato lo stesso. È ancora un bambino estremamente timido, ma ora osa incontrare persone e ama parlare dello spazio.

Caroline, sua madre, lo supporta in ogni momento, quindi lo porta a diversi colloqui in modo da poter continuare a conoscere il suo argomento preferito in tutto il mondo. Ora Hayden è un vero specialista in questioni spaziali. “Alcune cose sono un po ‘complicate per la sua età, ma pone tutta la sua attenzione e impara immediatamente.”

Mesi dopo, Hayden aveva già incontrato diversi astronauti della NASA ed era riuscito a ottenere l’attenzione dell’Agenzia spaziale europea. Erano così commossi dalla bella storia del piccolo autistico che lo invitarono a far parte dell’agenzia come Ambasciatore della Difesa Planetaria. Come puoi immaginare, è il più giovane ad occupare questa posizione.

 

“Sin da quando era molto giovane, ad Hayden piaceva vedere il cielo stellato. Sembrava calmarlo.” Il ragazzo che non era in grado di comunicare con nessuno un anno fa è ora sta facendo una campagna per il finanziamento di due importanti missioni spaziali: Hera e Didymos.

Questi progetti cercheranno di creare un veicolo spaziale da terra per visitare un doppio asteroide e, a sua volta, proveranno a dirottarlo. È una missione di vitale importanza fornire una maggiore sicurezza al nostro pianeta. Hayden vive nella città di Limavady, nell’Irlanda del Nord.

Non c’è dubbio che Hayden sia fonte d’ispirazione per il mondo intero. I piccoli come lui hanno solo bisogno di sostegno e molta comprensione per tutta la vita. Ora, si ritrova a seguire i suoi sogni e a fare qualcosa che gli altri bambini della sua età non fanno di solito: cercare di salvare il mondo.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"