Il soldato ferito

Tornato dalla guerra, quasi in fin di vita, entrò in una profonda depressione, anche perché rimase in sedia a rotelle. Un giorno la moglie ha trovato il marito che stava in giardino a piangere mentre stringeva in mano un figlioletto. Pensava che avesse una crisi, ma lui aprì le mani e le mostrò qualcosa che lascio anche lei in lacrime...

Home > Attualità > Il soldato ferito

Chi si dedica a servire il proprio paese come soldato, prende un impegno che coinvolge grande sacrificio: lasciano la propria casa, la propria famiglia, per essere mandati in una destinazione sconosciuta, dove si trovano ad affrontare il rischio di perdere la vita. Questo è quello che ha deciso di fare Christopher Garret, il marito di Brittany.

Era un membro della US Army e tornò a casa dopo aver subito un infortunio in una missione in Afghanistan, che lo ha lasciato disabilitato. Fortunatamente è riuscito a sopravvivere, anche se ha dovuto ritirarsi dall’esercito, è con la sua famiglia che lotta per riprendersi dalle ferite emotive e fisiche che ha subito. Le attività quotidiane che poteva fare senza difficoltà come falciare il prato, erano ora una sfida, ma lui si rifiutava di arrendersi. Non voleva che le sue ferite lo fermassero. Brittany ha voluto condividere nei social network un’esperienza commovente vissuta di recente, ha sentito qualcuno alla porta di casa sua e ha trovato il marito che stava lì a piangere mentre teneva in braccio un figlioletto. Pensava che avesse una crisi, è venuta ad aiutarlo, pensava che fosse successo qualcosa di molto serio, ma Christopher le aveva detto che non era per quello che piangeva. Spiegò la ragione del suo pianto: aprì le mani e le mostrò alcune chiavi. Si sporse attraverso il patio e vide un tosaerba John Deere nuova di zecca. Accanto alla macchina c’era una nota: “Spero che con questo dono tu possa risparmiare tempo per le cose che contano di più nella tua vita. Grazie per il tuo servizio e per la mia libertà. Sinceramente, un americano riconoscente. ”

Qualcuno gli avrebbe dato questo dono in modo che Christopher, che falciava il prato senza aiuto nonostante le sue condizioni, dedicando molte ore e sforzi per farlo, potesse migliorare la sua qualità di vita e condividere più tempo con la sua famiglia.

Uno dei suoi vicini fu commosso dalla dedicazione del veterano di guerra per la cura del suo giardino, e volle aiutarlo riconoscendo il valore del servizio che aveva prestato e che quasi gli costò la vita.

Brittany ha voluto diffondere la sorpresa che suo marito ha ricevuto a nome di qualcuno che ha avuto un gesto straordinario e che ha restituito il sorriso a Christopher dopo aver vissuto momenti così difficili.

Migliaia di persone sono state mosse dal gesto di solidarietà e gratitudine del vicino di questa famiglia che lotta per tornare a vivere normalmente di fronte alle avversità. Condividilo