Il trauma del principe Harry

Il trauma del principe Harry e perché non è riuscito a superarlo

Home > Attualità > Il trauma del principe Harry

La morte della principessa Diana è uno degli episodi che hanno segnato la vita del principe Harry in modo indescrivibile. Molte volte si è rammaricato della pressione che ha avvertito da parte dei media, fino all’8 gennaio scorso quando ha detto basta. Molto è stato ipotizzato sui motivi che hanno portato i Duchi del Sussex a questo punto.

Uno di questi sarebbero stati proprio i ricordi che hanno portato quella pressione da parte dei media, in relazione alla tragica morte della  Principessa Diana, poiché proprio a causa della morbosa persecuzione dei paparazzi, sua madre ebbe quell’orrida fine. Lady Diana morì nel 1997 in un incidente d’auto mentre cercava di fuggire dalla stampa. Harry aveva solo 12 anni quando perse sua madre. Una perdita che lo segnerà  per sempre.

Durante una recente visita in Angola, lo stesso Harry aveva confessato che la morte di sua madre era ancora una ferita non sigillata nella sua vita, e per la quale ha riconosciuto di aver pianto solo poche volte.

“Ogni volta che vedo una macchina fotografica, ogni volta che sento un clic, ogni volta che vedo un flash, mi viene in mente un ricordo”, ha detto il principe Harry in un’intervista con i media britannici.

Ecco perché dopo il peggior trauma della sua vita, ha deciso di intraprendere azioni drastiche e imminenti, con l’unico scopo di proteggere la sua famiglia. Proteggerli dagli stessi che hanno causato la morte della madre: i tabloid britannici. In una dichiarazione dell’ottobre 2019, Harry ha confessato che la sua più grande paura era che la storia di sua madre fosse ripetuta con Meghan. Harry non sopporta la pressione dei media e crede che a volte dovrebbe essere preservata l’intimità familiare. Il che fa riaffiorare i ricordi peggiori.


“Ho visto cosa succede quando qualcuno che amo diventa merce al punto da non essere più trattato o visto come una persona reale”, afferma. “Mia moglie è diventata una delle ultime vittime della stampa sensazionalista britannica”.

“Questo ruolo, questo lavoro e queste pressioni mi ricordano cose brutte, sfortunatamente”, ha detto in un’intervista con la stampa britannica.

In questo video viene rivelato che non solo Harry ha vissuto un calvario, ma anche Meghan. I suoi amici gli avrebbero detto prima che si sposasse: “Non lo fare, i tabloid britannici ti distruggeranno la vita”, dice.

Così, l’8 gennaio, ha annunciato ufficialmente che i Duchi del Sussex avrebbero abbandonato i loro doveri reali e vivranno tra il Regno Unito e il Canada. Inoltre, è stato riferito che avrebbero studiato un piano per la stampa, per avere accesso agli eventi importanti nella vita di Meghan e Harry. Tutto questo per evitare la pressione dei media, “pettegolezzi” e malintenzionati.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI