Indonesia, forte scossa di terremoto con magnitudo 6,9

In Indonesia, una forte scossa di terremoto con magnitudo 6,9 ha colpito il paese verso le 19, ora locale; ecco qual è la situazione nella zona

Home > Attualità > Indonesia, forte scossa di terremoto con magnitudo 6,9

In Indonesia, una violenta scossa di terremoto con magnitudo 6,9 ha colpito il paese verso le 19.03, ora locale. In Italia erano le 14. Il sisma ha avuto l’epicentro nelle acque dell’Oceano Indiano, a circa 147 chilometri dalla città di Sumur, che è la più vicina. Le autorità hanno diramato l’allarme tsunami su tutte le coste dell’Indonesia. Ecco com’è la situazione nel paese in questo momento.

Erano le 19 di sera in Indonesia quando la terra ha tremato. Secondo le autorità indonesiane si è trattato di un terremoto con magnitudo 7,4 ma l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano (Ingv) parla di una scossa di 6,9 sulla scala Richter e di una profondità di circa 20 km, con l’epicentro nell’Oceano Indiano, davanti alle coste di Sumatra. A confermare questo dato c’è anche l’agenzia scientifica del Governo degli Stati Uniti per i terremoti (Usgs) che parla però di una profondità di 42 km (latitudine 7.5, longitudine 104.58).

terremoto-indonesia

I residenti e i turisti che si trovano in vacanza nella provincia di Banten sono stati ripetutamente e insistentemente invitati a tenersi alla larga dalle coste e raggiungere le zone alte della città ubicate al centro dell’isola. A rischio tsunami anche le aree costiere di Lampung, nell’estremo sud dell’Isola di Sumatra.

tsunami

Per adesso non ci sono state segnalazioni di danni o vittime ma le autorità indonesiane stanno monitorando la zona. La forte scossa è stata avvertita molto bene nella capitale del paese, Jakarta.

terremoto

In preda al panico gli abitanti si sono riversati in strada. I testimoni parlano di una scossa lunga circa un minuto. Torneremo con aggiornamenti.

Articolo in aggiornamento…

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI