Ingrid Dal Santo

Ingrid Dal Santo: mamma della donna morta denunciata per omicidio stradale, guidava ubriaca

Quando ha avuto l'incidente risultato fatale per la figlia, la donna era ubriaca

I Carabinieri, per il decesso di Ingrid Dal Santo, la donna classe 1990 venuta a mancare in un sinistro, hanno provveduto a denunciare la mamma, che era alla guida dell’auto. La donna, infatti, in quel momento era ubriaca, non in grado di guidare. A causa delle sue condizioni, la figlia ha riportato ferite tali che non hanno permesso a soccorritori e medici di salvarle la vita.

Ingrid Dal Santo

Il 13 dicembre 2022 Ingrida Dal Santo perdeva la vita. Nella tarda serata, mentre viaggiava sull’auto con la madre, lungo la strada provinciale 350 nel comune di Arsiero, in provincia di Vicenza in Veneto, la mamma alla guida del mezzo ne ha perso il controllo.

I Carabinieri della stazione di Valdastico hanno avviato subito le indagini per comprendere l’esatta dinamica di quanto accaduto alla donna di 32 anni. Secondo quanto ricostruito la mamma ha perso il controllo del mezzo perché in stato di ebbrezza.

La donna era alla guida della sua Citroen C3, quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo e invaso la corsia opposta. Nel frattempo dall’altra parte arrivava un’altra autovettura, che non ha potuto far niente per evitarla.

Il conducente dell’altra auto è rimasto illeso, mentre le due donne a bordo della Citroen, madre e figlia, hanno riportato diverse lesioni. Le condizioni di Ingrid Dal Santo sono apparse subito disperate.

Citroen C3

Denunciata la mamma di Ingrid Dal Santo per il decesso della giovane 32enne

Secondo quanto accertato dai Carabinieri, la mamma di Ingrid si sarebbe messa al volante con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite consentito per legge.

I militari hanno deferito in stato di libertà la donna alla Procura della Repubblica di Vicenza. Le ipotesi di reato sono delitto stradale e guida in stato di ebbrezza. Accuse pesanti per la donna che è ritenuta responsabile del decesso della figlia in questo sinistro davvero drammatico.