Insegnante non ha chiesto fiori al suo funerale ma un dono per gli studenti in difficoltà

La splendida storia di Tammy Waddel, insegnante statunitense.

Home > Attualità > Insegnante non ha chiesto fiori al suo funerale ma un dono per gli studenti in difficoltà

Le persone devote al prorio lavoro restano fedeli a ciò che fanno sino all’ultimo respiro. Nella storia che stiamo per raccontare imparerai come una donna abbia trasformato il suo funerale in un’ode all’amore e alla dedizione per la sua professione. Siamo sicuri che la storia della vita e della morte di Tammy Waddell non ti lascerà indifferente.

Tammy, 58 anni, della Georgia (USA), ha lavorato come insegnante di scuola elementare per 30 anni. Amava i suoi studenti e la scuola con tutto il suo cuore. Nel 2003 ha ricevuto anche il premio Insegnante dell’anno. Ma nulla parla meglio del suo ultimo desiderio.

Insegnante non ha chiesto fiori al suo funerale ma un dono per gli studenti in difficoltà

Uno studio del Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti ha rilevato che oltre il 90% degli insegnanti della scuola pubblica acquista materiali per gli studenti con i propri soldi. Anche Tammy Waddell ha aiutato le giovani generazioni. Sfortunatamente, ha dovuto lasciare la scuola dopo la diagnosi di cancro al colon.

Quando l’insegnante ha appreso che le restavano pochi giorni da vivere, invece dei fiori al suo funerale, il suo desiderio è stato che la gente comprasse dei zaini pieni di provviste per gli studenti bisognosi. In questo modo sapeva che poteva riposare sapendo che gli alunni avranno tutte le cose di cui hanno bisogno per studiare.

Insegnante non ha chiesto fiori al suo funerale ma un dono per gli studenti in difficoltà

Il suo necrologio comprendeva il suo desiderio finale. Gli zaini sono stati raccolti e gli altri insegnanti li hanno portati in una scuola con alunni in difficoltà. Brad Johnson, anche lui insegnante, ha raccontato la storia di sua cugina su Twitter. Il post è diventato immediatamente virale. La gente ha risposto con le proprie donazioni per onorare la memoria dell’insegnante.

Secondo Kevin Waddell, 35 anni, il figlio della defunta, la dedizione e la passione della madre per il suo lavoro l’ha sempre distinta. Non è stata sorpresa dalla richiesta finale dell’insegnante con un grande cuore amorevole.