La bambina e la bidella

Entra alla mensa della scuola e trova una bambina sdraiata a terra con una coperta e la bidella sdraiata accanto a lei nel mezzo del locale. La foto è stata pubblicata con la storia di quell'avvenimento, e milioni di cuori si sono emozionati

Kenlee studia quarta elementare alla Passmore Elementary di Alvin, in Texas, le è stato diagnosticato l’autismo, quindi ha alcune difficoltà associate alle sue condizioni. La scorsa settimana ha avuto una mattinata molto difficile, ha sofferto di una grave crisi e non c’era nulla che riuscisse a confortarla. Si sdraiò nel mezzo della mensa e sembrava non trovare conforto.

Fino a quando la bidella della scuola non decise di intervenire, si sdraiò accanto a lei e le offrì la serenità di cui aveva tanto bisogno attraverso il suo amore e la sua compagnia. Esther non esitò a stare al suo fianco, rimase lì finché la piccola Kenlee non si sentì meglio, le diede abbastanza sguardi di affetto e carezze sulla schiena che le mostrarono che qualcuno capiva come si sentiva.

Kenlee era molto sopraffatta dal rumore della mensa, per lei può essere davvero inquietante trovarsi in un posto molto affollato e rumoroso. Uno dei testimoni ha fatto una foto con il suo cellulare e il momento è stato immortalato. L’immagine di Esther e Kenlee è stata condivisa sui social network e presto è diventata virale.

Hollie Bellew-Shaw, la madre della ragazza, ha condiviso l’immagine sul suo profilo Facebook. “La nostra bidella è letteralmente la migliore, è l’individuo più dolce del mondo” , ha aggiunto emoji di cuori e un pezzo di puzzle che è il simbolo della campagna per sensibilizzare sull’autismo.

L’immagine mostra come Kenlee sia raggomitolata in una coperta ed Esther la sta affrontando confortandola con un braccio e offrendole un sorriso. “Tutte le scuole dovrebbero essere così fortunate da avere il loro angelo nel campus” ha detto Hollie, la madre della ragazza.

“La signora Esther ha sempre avuto un legame speciale con mia figlia. Ogni volta che si vedono, Kenlee corre da lei come se la vedesse per la prima volta. Le offre sempre il miglior abbraccio e parole gentili. Ha vinto un pezzo del nostro cuore. ”

La pagina della scuola ha anche condiviso l’immagine virale con questa descrizione: “A volte devi solo fare una pausa. Uno studente di quarta elementare stava attraversando una giornata difficile, ma la signora Esther, una bidella della scuola, si sedette sul pavimento con lei e l’abbracciò.”

Molti utenti hanno commentato che il gesto di Esther mostra che una parola gentile, un abbraccio e un po ‘di compassione sono sufficienti per fare la differenza nella vita di un bambino. La pubblicazione della madre di Kenlee ha ispirato altri genitori di studenti delle scuole a dedicare messaggi che esprimessero la sua ammirazione per lei.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Si toglie la vita a soli quattordici anni dopo aver perso il suo cane

Si toglie la vita a soli quattordici anni dopo aver perso il suo cane

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Vicenza, scoperto il possibile movente dietro l'omicidio di Alessandra Zorzin: cosa è emerso

Vicenza, scoperto il possibile movente dietro l'omicidio di Alessandra Zorzin: cosa è emerso