la camera delle illusioni

Va in Scozia in vacanza, e visita un attrazione turistica che si trova dentro un museo "la camera delle illusioni"...quella camera, le ha salvato la vita

Quando andiamo in vacanza, lo facciamo con l’intenzione di divertirci, imparare cose nuove, distrarci e dimenticare la vita di tutti i giorni. Ma un turista in Scozia, durante una visita ad un noto museo, ha scoperto per caso che qualcosa di strano  stava accadendo al suo corpo e si è allarmata.

Bal Gill, una donna di 41 anni che lavora come vicedirettore delle finanze per un’università, ha deciso di andare in vacanza con la sua famiglia a Edimburgo, in Scozia. Durante il suo itinerario ha visitato una delle attrazioni turistiche più ambite di Edimburgo, la Camera oscura e il mondo delle illusioni.

Ha usato con la sua famiglia la termocamera, che è stata installata dal 2009 e consente ai visitatori di vedere una mappa termica di tutto il loro corpo.

La turista notò che il suo seno sinistro appariva nelle immagini con un colore diverso, qualcosa che non notava nelle altre persone che erano nel posto.

“Come fanno tutte le persone, entriamo e iniziamo ad agitare le braccia e guardare le immagini create. Nel fare questo, ho notato un punto caldo nel mio seno sinistro. Lo abbiamo trovato strano e, guardando tutti, abbiamo visto che le altre persone non avevano qualcosa del genere. Ho fatto una foto e ho continuato la visita al museo “, ha detto Bal. Nonostante ciò, si è goduta il viaggio, ma quando è tornata a casa ha iniziato a informarsi su Internet su ciò che la termocamera poteva rilevare, e ha trovato diversi articoli sul cancro al seno ed eventuali relazioni con la termocamera.

Si rese conto che era necessario andare dal dottore, chiese un appuntamento e fu così che scoprì di avere un tumore in fase iniziale. Sono stati eseguiti due interventi chirurgici su Bal, uno dei quali era una mastectomia e dovrà tornare in sala operatoria a novembre. Il suo medico l’ha informata che non sarà necessario fare la chemioterapia o la radioterapia. Gill deve tanto alla Camera oscura e al mondo delle illusioni, perché se non fosse stata lì, non si sarebbe resa conto della sua malattia in tempo.

“So che non è lo scopo di quel posto, ma per me è stata una visita che mi ha cambiato la vita”, afferma Gill. Ha scritto una lettera di ringraziamento alla compagnia indirizzata ad Andrew Johnson, il suo direttore generale.

“Voglio solo dire grazie. Senza questa fotocamera, non lo avrei mai saputo. So che non è lo scopo del museo, ma mi ha salvato la vita” disse Bal.

“Siamo rimasti molto colpiti quando Bal ci ha contattato per condividere la sua storia, dal momento che il cancro al seno è presente nella mia vita e nella vita di alcuni componenti del mio staff  ”ha detto il direttore del museo. Fortunatamente, Bal è stata in grado di rilevare e affrontare la sua malattia in tempo. Ora speriamo che tutto vada bene e rimanga sana per il resto della sua vita.

 

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Greta Thunberg balla al Climate Live di Stoccolma: il simbolo di protesta

Greta Thunberg balla al Climate Live di Stoccolma: il simbolo di protesta

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma