La cameriera ha salvato la vita di una bambina

Ecco la storia di Jordan Cooper

Home > Attualità > La cameriera ha salvato la vita di una bambina

Jordan Cooper è una normalissima ragazza di 21 anni che lavora come cameriera in un ristorante a Paducah, nel Kentucky. Una ragazza che, però, ha vissuto un’esperienza davvero particolare nella quale ha dimostrato di avere molto coraggio e sangue freddo.

Il-ristorante-in-cui-e-successo

La vicenda di cui vi parliamo oggi è stata raccontata dalla stessa Jordan che, dopo essersi comportata da vera eroina, ha pubblicato un post su Facebook che è già stato condiviso più di 15 mila volte. La storia accade all’Olive Garden, il locale in cui la ragazza lavora come cameriera.

In una mattina qualsiasi, un’apparente famiglia formata da un uomo, Mark Lee Pierce di 33 anni, una donna Jessica Woodworth di 36 anni e una piccola bambina di neanche 2 anni, entrano all’interno del locale.

Jordan ha raccontato di aver notato subito che qualcosa non andasse. La famiglia si comportava in modo strano e la piccola bambina sembrava quasi chiedere aiuto. All’epoca la cameriera era all’ottavo mese di gravidanza e forse questo particolare dettaglio le ha permesso di essere più attenta.

Ecco-come-la-cameriera-ha-salvato-la-vita-dei-due-bambini

Non ci mette molto, infatti, a capire che qualcosa non va davvero. Quando Mark Lee Pierce  decide di togliere la copertina dalla testa di sua figlia, l’agghiacciante verità è svelata: La bambina è piena di lividi e di ferite, soprattutto alla testa.

E non solo: Stando al racconto della ragazza, durante tutto il pranzo, l’uomo ha cercato di far mangiare la bambina con la forza. Un atteggiamento violento il suo, che non ha lasciato nessun dubbio nella cameriera: Si trattava di un chiarissimo caso di violenza sui minori.

La-coppia-sospetta

Dopo i primi momenti di smarrimento, Jordan decide di intervenire. Discute la questione con i suoi colleghi e insieme decidono di chiamare la polizia. Purtroppo, però, le forze dell’ordine non arrivano in tempo e la famiglia riesce a scappare.

Fortunatamente, comunque, le ricerche non si fermano. Mark Lee Pierce e Jessica Woodworth saranno fermati e arrestati qualche ora più tardi nel Tennessee. Le indagini hanno portato alla luce un terribile passato di maltrattamenti nei confronti della piccola. Fortunatamente, Jordan Cooper ha capito la situazione ed ha salvato la bambina.