La donna si rifiuta di lavare i vestiti

La donna si rifiuta di lavare i vestiti a suo marito. La vendetta dell'uomo ha scatenato la furia del collettivo femminile.

Home > Attualità > La donna si rifiuta di lavare i vestiti

Indubbiamente i tempi sono cambiati; lo notiamo nei progressi tecnologici, nel modo di relazionarsi e, naturalmente, nei ruoli che uomini e donne acquisiscono all’interno dell’ambiente familiare. Uno dei cambiamenti è che prima era esclusivamente responsabilità delle casalinghe, dedicarsi completamente alle faccende domestiche.

Fortunatamente ora grazie alla lotta per i diritti delle donne, sempre più persone difendono l’idea che le faccende domestiche dovrebbero essere condivise. Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare prima che questo accada davvero. E ci sono molti uomini che, cresciuti in ambienti radicalmente maschili, esigono che le loro donne siano praticamente le loro “serve”, come è successo a un uomo che si è spinto troppo oltre le sue esigenze matrimoniali. Gli eventi sono accaduti qualche tempo fa, ma poiché si tratta di un problema che ha scatenato la furia del collettivo femminile, è diventato di nuovo virale nelle reti. Dulce Requena García, 21 anni, viveva nella sua casa con suo marito, Edgar Iván Pérez Alvarado, 26 anni. La giovane donna si dedicava esclusivamente alle faccende di casa, mentre il marito portava il pane a casa, lavorando come autista di roulotte. Ma a quanto pare la pace familiare è stata completamente turbata quando Dulce, stanca di fare tutto al marito, ha deciso di ribellarsi e ha detto che non era più disposta a lavargli i vestiti. La coppia vive nella casa della madre di Edgar, quindi la situazione è diventata sempre più tesa.

L’uomo, in considerazione del fatto che sua moglie non era disposta a lavarsi i vestiti, iniziò anche a insultarla e minacciarla, e non si calmò, rimase talmente indignato che sentì il bisogno di chiamare la polizia per arrestare sua moglie. La polizia militare è apparsa a casa della madre di Edgar dopo la sua richiesta, e incredibilmente, Dulce è stata arrestata e messa dietro le sbarre. Gli eventi si sono svolti nel quartiere di Fuerza Voluntad y Trabajo, meglio conosciuto come “Borreguera”, in Messico.

Dopo essere stata arrestata dagli agenti, per inottemperanza alle faccende di casa, la donna è rimasta in custodia nonostante Dulce sia madre di 3 bambini piccoli di 2, 4 e 6 anni. Edgar ha anche affermato che sua moglie “non dà loro l’attenzione che meritano i piccoli e che passa tutto il giorno a guardare la televisione”.

Tuttavia, Dulce ha detto, al contrario, che suo marito non è mai in casa a causa del suo lavoro di autotrasportatore, e ha anche detto che l’uomo era infedele con un’altra donna. Dulce è stata detenuta per 12 ore perché non aveva soldi per pagare la multa di 400 pesos (20 dollari) che le avrebbe permesso di riavere la sua libertà.

Le reti non impiegarono molto a essere totalmente indignate, incapaci di credere che nel XXI secolo questi casi di machismo continuino a verificarsi fino a questi assurdi limiti. Fateci sapere cosa ne pensate della decisione del marito di questa donna, di arrestarla solo per non voler lavare i suoi vestiti. Condividilo!