La dottoressa incoraggia i suoi pazienti con megafono e inno nazionale

Ecco una dottoressa che cerca di tenere alto il morale dei suoi pazienti tenendo in mano un megafono e facendo risuonare in corsia l'inno nazionale

Home > Attualità > La dottoressa incoraggia i suoi pazienti con megafono e inno nazionale

In questi giorni gli ospedali sono dei veri e propri campi di battaglia, con pazienti che lottano per sconfiggere il Coronavirus aiutati da medici, infermieri e personale sanitario che non li lascia soli mai. E che li sprona a combattere. Anche con megafono e inno nazionale che risuona in corsia.

In tutta Italia in questi giorni  di emergenza Coronavirus si moltiplicano i flash mob e le iniziative per poter cercare di rimanere uniti, di far sentire la propria voce a tutti coloro che sono in prima linea per fronteggiare il momento di crisi. Si va dalle candele accese sui balconi e le finestre all’inno nazionale e alle canzoni nazional popolari cantate a squarciagola per far risuonare quelle note tanto amate in città che sembrano ormai fantasma, visto che tutti sono a casa.

infermiera

Come far arrivare, però, la vicinanza di tutti gli italiani a quanti affrontano questo nemico invisibile, perché risultati positivi al virus o perché impegnati come personale medico o della Protezione Civile nelle corsie piene di malati bisognosi di cure?

Siamo all’ospedale di Sondalo, Sondrio, e nel video pubblicato su Facebook si vede una dottoressa con in mano uno strumento non consono in una corsia di ospedale. La dottoressa, infatti, impugna un megafono e incoraggia con le sue parole tutti i pazienti che sono lì ricoverati, sperando che la sua voce possa arrivare a tutti, nessuno escluso.

infermiera-megafono-

E racconta quello che succede fuori, racconta di quell’Italia che finalmente ha capito che solo unita in un fronte comune può sconfiggere il mostro. Sarah Barbuto, medico pneumologo, fa poi sentire da quel megafono l’inno italiano: “In questi giorni difficili stavo per lasciarmi prendere dalla tristezza, ma nella vita quando le cose vanno male, anzi peggio, visto la situazione, fermarsi non serve. Anzi bisogna fare di più”. #Resistiamo che alla fine #Vinciamonoi.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI