La figlia lavora come hostess il 24 e il 25 dicembre, il padre prenota tutti i voli per stare con lei

Una splendida storia natalizia dagli Stati Uniti d'America.

Home > Attualità > La figlia lavora come hostess il 24 e il 25 dicembre, il padre prenota tutti i voli per stare con lei

Un uomo dell’Ohio (Stati Uniti) ha raccontato di avere vissuto un’esperienza ricca di allegria natalizia a bordo di un aereo di linea il 24 dicembre scorso grazie a un papà che ha viaggiato solo per potere trascorrere del tempo con sua figlia, che lavora come assistente di volo.

La figlia lavora come hostess il 24 e il 25 dicembre, il padre prenota tutti i voli per stare con lei

In un post pubblicato su Facebook, condiviso decine di migliaia di volte e che sta facendo il giro del mondo, Mike Levy ha raccontato di essersi seduto accanto a un uomo, Hal, che ha prenotato più voli per trascorrere sia la vigilia che il Natale con sua figlia, una hostess impegnata nei due giorni festivi.

La figlia lavora come hostess il 24 e il 25 dicembre, il padre prenota tutti i voli per stare con lei

Più tardi, poi, la figlia e hostess Pierce Vaughan, ha condiviso il post di Mike, scrivendo che il viaggio con suo padre è stato un successo. Inoltre, ha comunicato alla madre, Kimberly, che il padre ha perfino avuto un ‘upgrade’ al suo biglietto, passando dalla seconda alla prima classe.

Mike Levy ha raccontato a Usa Today che Hal gli ha svelato di aver prenotato in totale ben sei voli. I due si sono incrociati nel giorno della vigilia di Natale in un volo da Fort Myers (Florida) a Detroit (Michigan).

Hal, dal canto suo, ha spiegato che ogni tragitto è stato un’esperienza stimolante e che si è divertito molto con sua figlia.

“Che padre fantastico! Vi auguro un buon Natale!”, ha scritto Mike su Facebook.

La figlia lavora come hostess il 24 e il 25 dicembre, il padre prenota tutti i voli per stare con lei

Mike ha ragione da vendere… un gesto commovente di un padre che, pur di trascorrere il Natale con la figlia, ha deciso di volare con lei. Non è stato fantastico?

Se questa storia ti è piaciuta, condividila con i tuoi amici e familiari!