La lezione che ci danno i bambini

Un bimbo povero, entra in un locale per cercare di vendere dei dolciumi e si avvicina a un gruppo di bambini. Un uomo assiste alla scena e con le lacrime agli occhi scatta delle fotografie a ciò che sta accadendo per condividerle con tutti

Le buone azioni sono appena dietro l’angolo. Basta avere gli occhi ben aperti per incontrarle o farle da soli. Anche se a volte sembra che l’egoismo sia all’ordine del giorno, le azioni dei più piccoli ci ricordano che questa impressione individualistica è il nostro pregiudizio che parla per noi.

Un gruppo di bambini a Puebla, in Messico, sta dando da parlare sui social network per il loro atteggiamento disinteressato. Perché non solo i momenti divertenti diventano virali nei social network: anche i grandi gesti di altruismo e solidarietà. Sicuramente hai avuto l’opportunità di mangiare in un ristorante o per strada e sei stato avvicinato da un ragazzo o una ragazza che vendono dolci o qualsiasi altro prodotto. Il lavoro minorile è un male che colpisce molte società e pochissimi fanno la loro parte per cambiare questa realtà. Il Messico è uno dei paesi con i più alti tassi di lavoro minorile Ecco perché questi bambini stanno dando qualcosa di cui parlare. Dal momento che non hanno aderito all’indifferenza, ma la loro reazione di fronte al bambino che vendeva caramelle è stata di invitarlo a mangiare con loro allo stesso tavolo, come se lo conoscessero da tanto. I bambini si sono goduti un pasto delizioso insieme, come dei grandi amici. Sicuramente questi piccoli si erano riuniti per condividere il cibo in gruppo; Tuttavia, vedere l’innocente venditore di caramelle ha fatto venire loro un’idea più generosa che dargli dei soldi: lo hanno invitato a condividere con loro il cibo e lo hanno trattato nel modo migliore.

I bambini mangiavano pizza e ali di pollo. Non hanno esitato a condividerle con il piccolo venditore Questa bella azione non è stata trascurata grazie a una persona che era nel ristorante, a testimoniare l’azione. Non gli è stato possibile trattenere l’emozione e ha registrato il momento per diffonderlo sui social network .

“Non sto piangendo. Stai piangendo?”Ha scritto un utente di Internet spostato. Non mi aspettavo che questo gruppo di bambini, condividesse i propri averi con qualcuno in difficoltà. L’evento è diventato virale con centinaia di commenti positivi sull’azione.

È per questo tipo di azioni che ricordiamo quella famosa affermazione: i bambini sono il futuro della società, del paese e del mondo. Indubbiamente l’affermazione recupera forza davanti a questo atto di generosità nella prima età, in quella in cui forgiamo il nostro carattere e personalità.

“I bambini nascono senza malizia, senza cattivi sentimenti, siamo noi a mettere fine alla loro innocenza”, ha detto un utente di Internet. Ogni volta che sentiamo che questo povero mondo peggiora, ricorda la bella azione di questi giovani messicani, che invece di voltare le spalle ai loro pari, hanno preferito dargli uno spazio al loro tavolo e nei loro cuori

Condividi questa bellissima esperienza di umanità con i tuoi amici e familiari, perché abbiamo molto da imparare dai bambini e dalla loro infinita generosità ed empatia.

Benno Neumair ha confessato l'omicidio dei genitori: ecco dove aveva nascosto i corpi e l'arma del delitto

Benno Neumair ha confessato l'omicidio dei genitori: ecco dove aveva nascosto i corpi e l'arma del delitto

Morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele Mondello, nuove perizie: "È stata uccisa, suicidio inscenato"

Morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele Mondello, nuove perizie: "È stata uccisa, suicidio inscenato"

Bimba di 2 anni uccisa dalla madre: la donna ha poi tentato il suicidio

Bimba di 2 anni uccisa dalla madre: la donna ha poi tentato il suicidio

Chiama la Polizia e ordina una pizza: la disperata richiesta di aiuto di una donna di Milano. Ecco cosa è successo

Chiama la Polizia e ordina una pizza: la disperata richiesta di aiuto di una donna di Milano. Ecco cosa è successo

Referendum anti-burqa, ha vinto il Sì, da adesso in poi sarà vietato indossarlo in luoghi pubblici

Referendum anti-burqa, ha vinto il Sì, da adesso in poi sarà vietato indossarlo in luoghi pubblici

Figlia contesa dai genitori: padre denuncia la sua scomparsa

Figlia contesa dai genitori: padre denuncia la sua scomparsa

Il principe Harry dovrà rientrare a Londra con urgenza, i sudditi preoccupati: cosa sta succedendo

Il principe Harry dovrà rientrare a Londra con urgenza, i sudditi preoccupati: cosa sta succedendo