Oms

La nuova indicazione anti-contagio dell’Oms: “No al saluto col gomito”

L'Oms rivela la nuova indicazione anti-contagio per contenere la diffusione del Covid-19. "Meglio la mano al cuore che il saluto col gomito".

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, Oms, ha diffuso la nuova indicazione anti-contagio per contenere il Covid-19.

Sarebbe meglio salutarsi portando la mano sul cuore piuttosto che toccandosi i gomiti l’uno con l’altro“.

In questo modo viene mantenuta la distanza di sicurezza di almeno un metro ed il virus può trasmettersi attraverso la pelle.

La nuova indicazione anti-contagio dell’Oms

Questa è l’ultima raccomandazione per contenere il contagio da Coronavirus. Il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha ritwittato un messaggio pubblicato dall’economista Diana Ortega.

Nel tweet si legge che il saluto con il gomito non è sicuro perché non permette la distanza di sicurezza di almeno un metro e favorisce il contagio attraverso il tocco della pelle.

A me piace mettermi una mano sul cuore per salutare le persone in questi giorni“.

E così, dopo i baci e gli abbracci, non possiamo più salutarci con i gomiti, o almeno, dovremmo evitarlo per impedire il contagio. Questa non è la prima volta che l’Oms lancia un consiglio. Lo scorso marzo Ghebreyesus ci aveva avvertito di evitare i contatti fisici e di starnutire o tossire nel gomito.

Aumentano i contagi da Covid-19 nel mondo

In queste ultime ore, i contagi raggiungono cifre record in tutto il mondo. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 307.930 nuovi casi. I giovani in particolare, stanno allentando l’attenzione sul rispetto delle norme anti-Covid.

Emergenza sanitaria Covid-19

Purtroppo nel mondo la quota totale dei contagi ha superato la soglia dei 29milioni, dall’inizio della pandemia sono stati registrati 924.463 decessi. Per questo motivo è stato lanciato un nuovo allarme dall’Oms attraverso il direttore per l’Europa Hans Kluge.

Secondo le ultime ricerche in autunno, soprattutto nei mesi di ottobre e novembre, c’è da aspettarsi un aumento giornaliero dei casi e dei morti. Per questo motivo bisogna fare molta attenzione e continuare a rispettare tutte le misure di sicurezza, dal distanziamento sociale al lavaggio frequente delle mani e all’uso della mascherina.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"