La piccola Alessia non ce l’ha fatta

Era rimasta coinvolta in un tamponamento a catena, non molti giorni fa. Alessia purtroppo non ce l'ha fatta ed è volata in cielo a solo un anno e mezzo. Il papà è adesso indagato.

Home > Attualità > La piccola Alessia non ce l’ha fatta

La piccola Alessia Tufano, non ce l’ha fatta, è volata in cielo a solo un anno e mezzo. La bambina era rimasta coinvolta, insieme al suo papà, in un tamponamento a catena, verificatosi sulla strada ex statale 24, in Val di Susa. Entrambi erano stati portati in ospedale, subito dopo l’incidente, avvenuto più di due settimane fa.

All’inizio della coda, c’era un tir, il cui conducente non è stato indagato. Oltre al papà di Alessia, che guidava una 500L, sono state coinvolte nel tamponamento a catena, altre due macchine. Tutti e tre i conducenti, sono attualmente indagati per omicidio.

Purtroppo le forze dell’ordine non sono ancora riuscite a ricostruire l’incidente in modo esatto, la dinamica esatta e questo è il motivo dell’accusa rivolta verso tutti i coinvolti.

Alessia è stata trasportata, come già riportato in precedenza, all’Ospedale infantile Regina Margherita di Torino e le sue condizioni, inizialmente, sembravano migliorare e stabilizzarsi, dando alla famiglia e al team medico, tanta speranza, ma poi, negli ultimi giorni, sono precipitate in modo improvviso e inaspettato, fino a portare la bambina alla morte.

Secondo quanto riportato dai giornali, quel dieci aprile, il tir avrebbe rallentato, poiché la vettura dinanzi stava svoltando. La donna alla guida della Nissan dietro di lui, non se ne sarebbe accorta, tamponandolo e da lì, la tragedia. Frenate, lamiere accartocciate… dietro la donna c’era il papà di Alessia, che per evitare l’impatto, sarebbe finito nella corsia opposta e sarebbe stato travolto da un’altra macchina, che avrebbe preso in pieno proprio il lato dove era seduta la bambina.

Alessia era nel seggiolino, omologato e legata, come previsto dalla legge.

Per il momento, non si hanno ulteriori notizie sulla condanna dei conducenti.

L’unica triste notizia, è che Alessia Tufano ha lasciato questo mondo, a solo un anno e mezzo.