La povera anziana signora

"Sono molto duri e spesso mi fanno male" Le parole dell'anziana signora a sua nipote, prima di perdere la vita a causa di una "caduta". Ecco cosa è successo

Emily Sims è una vedova che viveva in una casa di cura in Cornovaglia. Come sarebbe prevedibile per qualcuno della sua età, la sua salute era sempre più delicata. Sua nipote ottantenne, Sheila Handley, era profondamente preoccupata quando ricevette la notizia che Emily aveva subito un grave infortunio ed era in ospedale.

Andò immediatamente a vedere come stava e dopo alcuni minuti di conversazione con lei si sentì profondamente indignata. Emily Sims ha perso la vita a 101 anni.

Emily si era rotta le due gambe e la dolce vecchia disse che era tutto a causa del duro trattamento che riceveva da una delle sue badanti. Quel giorno, Beryl Allen era stato incaricato di svegliare Emily.

Secondo quanto affermato dal personale,  l’avevano semplicemente aiutata a sedersi sul letto. Per alcuni secondi una badante si voltò per portarle un piatto, quando si rese conto che la donna era già caduta. È successo tutto nella casa di cura  di Antron in Cornovaglia.

Tuttavia, la versione di Emily era molto diversa. La vecchia assicurò a sua nipote che Allen l’aveva presa troppo forte per le caviglie.

Voleva alzarla il più rapidamente possibile ed a causa della forte stretta, le provocò due fratture terribilmente gravi per la sua età. La vecchia ripeté più volte la sua testimonianza, ma Allen disse che tutto ciò che diceva non era altro che una menzogna.

Un paio di settimane dopo, Emily Sims ha perso la vita a causa di molteplici complicazioni dovute alla sua caduta. Un paio di dottori forensi hanno parlato con le autorità dopo aver esaminato il caso di Emily. Tutti hanno concordato una cosa: le ferite della vecchia non sembrano essere causate da una semplice caduta.

Anche la testimonianza di altri lavoratori è stata presa in considerazione. Uno di loro ha assicurato che Allen ha fatto tutto molto rapidamente. Si preoccupava di svegliare il maggior numero possibile di pazienti, invece di dedicare del tempo a prestare a tutti l’attenzione che meritavano a seconda del loro stato di salute.

Ci uniamo alla famiglia di Emily in questo momento doloroso e speriamo che la verità della questione sia raggiunta per il bene di tutti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo

Andrea Campana morto in un incidente in scooter: la sua compagna decide di sposarlo durante il funerale

Andrea Campana morto in un incidente in scooter: la sua compagna decide di sposarlo durante il funerale