La punisce in diretta

VIDEO - La figlia viene bocciata a scuola e non ne vuole sapere di studiare. Il padre infuriato la punisce in diretta, una punizione che ha sollevato i commenti di 2 milioni di persone

Home > Attualità > La punisce in diretta

Dallo scorso Venerdì, il dibattito è emerso sui social network, dopo che è stato pubblicato un video che mostra il castigo di un padre contro la figlia adolescente, per aver perso l’anno scolastico. L’uomo ha deciso di costringere la giovane donna a lavare i vestiti a mano per mostrarle l’importanza degli studi, dopo che la ragazza è stata bocciata.

“Vuoi essere una casalinga, vero? Non vuoi studiare? non vuoi essere qualcuno nella vita? Allora comincerai da adesso a fare la casalinga! “Sono state le parole del padre infuriato. All’inizio del video, il padre racconta che sua figlia di 14 anni gli ha detto che perderà anche il prossimo anno, poi dice: “Guarda la videocamera, non sarà che ti vergogni?” Mentre l’adolescente stava con gli occhi bassi. “Da adesso laverà i pani di suo padre, laverà i panni dell’uomo che la mantiene e li laverà a mano”, ha sottolineato infine il padre, che controllerà ogni pezzo di abbigliamento. Il video ha raggiunto 9,4 milioni di visualizzazioni e ha generato migliaia di reazioni degli utenti che condannano la punizione che ha ricevuto la giovane, relativo al fatto che non si deve mettere in imbarazzo una ragazza, esponendola al pubblico. Alcuni utenti hanno anche aggiunto che l’uomo svaluta le donne che si dedicano alla cura della casa e della famiglia. “‘Non vuole essere nessuno nella vita, quindi sarà una casalinga’, il valore che dà a essere una casalinga, un lavoro così stressante e senza paga” ha detto un utente. Mentre altri hanno espresso la loro ammirazione per il padre con commenti come questo:

“Vorrei avere un padre così, non avrei dovuto passare attraverso così tante cose. Lei non lo sa, ma questa è una delle migliori lezioni che riceverà in tutta la sua vita. ”

Il video virale è stato registrato in Giron, una città a Santander, Colombia, l’autore ha sottolineato che non ha intenzione di discriminare il lavoro delle donne che si dedicano ad essere casalinghe, ma dice che molte donne sono costrette ad essere casalinghe”per non avere avuto migliori opportunità nella vita”, il suo scopo è far capire a sua figlia che sta sprecando l’opportunità che ha di studiare e di non dover dipendere da un uomo.

La pubblicazione ha più di 16 mila commenti, la maggior parte degli utenti valuta l’azione del padre come una “punizione esemplare” che servirà alla giovane a correggere i suoi difetti e apprezzare il sacrificio dei suoi genitori perché lei possa studiare.