La ragazza degli assorbenti

Ci sono alcuni argomenti che sono tabù, argomenti di cui raramente osiamo parlare ma che sono importanti e quotidiani, come i prodotti per l’igiene intima o le mestruazioni.  Quando a Lily Alter, 14 anni, è stato chiesto di scrivere su un argomento a scuola, pensava di poter parlare di qualcosa di cui le donne si vergognano spesso: la loro igiene intima.


Ma la questione era appena iniziata. Più scavava nell’argomento, più si rendeva conto del peso che era per molte donne. E prima di questo panorama, gli venne in mente un’idea che trasferì sulle aule della sua scuola. Tutto iniziò quando un insegnante di inglese alla Oak Park River School di Chicago chiese agli studenti di scrivere un tema su un problema sociale. “Ho pensato ai mendicanti e ai diritti delle donne, e volevo combinarli in modo da poter aiutare le persone” dice Lily Alter alla CBS di Chicago . Quando Lily iniziò a investigare di più sull’argomento, scoprì qualcosa di doloroso. Molte donne senzatetto dovevano scegliere, quasi ogni giorno, tra avere cibo, un tetto sotto cui dormire o prodotti sanitari per l’igiene intima, e molte dovevano scegliere  quest’ultimo e forse stare senza mangiare durante i giorni delle loro mestruazioni per essere in grado di avere i prodotti per l’igiene personale. Ecco perché questa ragazza di 14 anni ha deciso di portare il suo compito di scrittura un po ‘oltre. Cominciò a raccogliere grandi quantità di assorbenti e altri prodotti igienici necessari e li confezionò in piccoli pacchetti igienici. I pacchetti includevano una scorta sufficiente per un ciclo mestruale, dice Lily ALter alla CBS di Chicago.

Poi uscì con i kit igienici in strada e li distribuì tra le donne senza tetto che trovò. La sua generosa iniziativa ha sorpreso non solo l’insegnante di Lily, ma l’intera comunità. In breve tempo l’adolescente aveva raccolto $ 3.000 per il suo progetto.

“Con i soldi che ho raccolto, posso comprare materiale igienico per un anno” dice la ragazza alla CBS Chicago .

Una piccola idea che è riuscita a rendere la sua community un posto migliore. Brava Lily!