La reazione di un bambino

La reazione di un bambino che incontra la sua bisnonna di 104 anni entusiasma migliaia di persone

Home > Attualità > La reazione di un bambino

Elia Luciani è una bambina che è venuta a riempire di gioia la vita di Semira, sua madre e tutta la sua famiglia. Nelle sue prime settimane di vita è stata caratterizzata come una bambina molto calma e amichevole. Ogni volta che incontra qualcuno non esita a fargli un piccolo sorriso ma recentemente ha incontrato qualcuno che ha meritato una reazione indimenticabile.

Tina Rose è la bisnonna della piccola Elia. Ha appena compiuto 104 anni e i genitori di Elia hanno deciso di recarsi nel Michigan in quella data speciale in modo che la loro bimba potesse conoscere la sua bisnonna. Senza pensare che sarebbe stato un momento speciale che avrebbe entusiasmato migliaia di persone, un membro della famiglia ha fotografato il bellissimo momento in cui Elia guarda la sua bisnonna per la prima volta e il risultato ha stupito tutti nelle reti. “Non appena si sono viste, Elia ha iniziato a ridere e ha cercato di prenderla. Non l’ho mai vista così felice. Voleva abbracciarla, cosa che normalmente non fa con i suoi genitori. “Nel bel mezzo delle più dolci risate, Elia si emoziona molto quando si avvicina alla sua bisnonna. Si china su di lei per toccarla e ogni volta che le sfiora il viso comincia a sorridere ancora di più. L’intesa che hanno avuto è stata immediata. Tina ha usato tutte le sue forze per sfruttare al meglio ogni momento con la sua pronipote. “Se Elia voleva iniziare a piangere, le bastava prendere la mano della bisnonna e si calmava. E ‘stato molto bello. Sembrava che in qualche modo stessero parlando. ”

Semira fu molto sorpresa nel vedere che sua figlia e sua nonna avevano un’intesa reciproca molto speciale appena conosciute. Sono sempre stati una famiglia molto unita ma la bella intesa tra Elia e Tina sembra provenire da un passato molto lontano.

Semira ha deciso di pubblicare le bellissime foto per  condividerle con il resto della sua famiglia ma presto hanno fatto il giro del mondo.