la scoperta devastante

Era il primo appuntamento con lui, era tutto perfetto. Improvvisamente nota qualcosa di strano in lui ma non ci da peso. Quattro mesi dopo la scoperta devastante, ma lei non è scappata, anzi

Il vero amore è qualcosa che tutti cerchiamo, ma pochi sono in grado di trovarlo. Questa è la storia di Steve e Hope Dezember, che si sono resi conto di essere fatti l’uno per l’altro dal loro primo appuntamento nel 2011. Steve ha invitato Hope a godersi una cena romantica con musica, cosa che ha conquistato immediatamente il cuore della donna.

Nonostante fosse affascinata dal suo galante appuntamento, ha notato che Steve stava avendo problemi ad aprire la bottiglia di champagne, aveva in programma di passare una serata con lei, mentre lui iniziava a tremare senza una ragione apparente. Steve ha spiegato che era andato in diversi studi medici, ma nessun dottore era stato in grado di spiegare cosa gli stava succedendo, la situazione iniziò a cambiare 4 mesi dopo quando, a 28 anni, gli fu diagnosticata una sclerosi laterale amiotrofica, nota anche come malattia di Lou. Gehrig, per il quale purtroppo non si conosce alcuna cura. La malattia sta causando danni neurodegenerativi direttamente nelle cellule della colonna vertebrale e nel cervello di Steve, facendogli perdere lentamente la capacità di camminare, muoversi e persino parlare. Essendo una malattia incurabile, più della metà dei pazienti con diagnosi di solito muoiono durante i primi 3 anni di sviluppo.  Steven, non volendo sottoporre la sua amata a un destino così terribile, gli disse che non voleva che lei rimanesse con lui per pietà. Tuttavia, Hope non lo ha abbandonato, voleva rimanere al suo fianco per il resto della sua vita. Si sposarono due mesi dopo la diagnosi di Steven. E hanno trascorso tutta la loro luna di miele viaggiando per gli Stati Uniti.

A gennaio 2013, Steve non era più in grado di parlare e, quando la coppia tornò nella loro casa in Georgia, l’uomo aveva già perso 30 chilogrammi ; Per questo motivo, il suo aspetto era cambiato drasticamente.

Fu allora che la coppia decise di avviare un progetto chiamato “Drive”, che gli permise di dipingere Steven e quindi di pagare i suoi debiti medici.

 

Attualmente stanno tenendo i loro follower informati su tutto, sulla loro pagina Facebook “Hope for Steve” , quindi se siete interessati a saperne di più su queste persone incredibili, sentitevi liberi di visitarli qui.

Storie come questa ci fanno ricordare che, nonostante tutto, il vero amore continua ad esistere nel mondo, hai solo bisogno di trovare la persona giusta per sperimentarlo, colui che ci ama per quello che siamo e che è disposto a stare con noi nonostante le difficoltà.

 

Mamma si suicida insieme al figlio di un anno e mezzo: il post su Facebook prima della tragedia

Mamma si suicida insieme al figlio di un anno e mezzo: il post su Facebook prima della tragedia

Mamma attiva la lavatrice con il bambino dentro: il piccolo muore in ospedale

Mamma attiva la lavatrice con il bambino dentro: il piccolo muore in ospedale

Lutto nel ciclismo: è morto Giuseppe Milone, giovane promessa del team Nibali: aveva 17 anni

Lutto nel ciclismo: è morto Giuseppe Milone, giovane promessa del team Nibali: aveva 17 anni

Mamma si getta dal ponte insieme al figlio di un anno e mezzo. I primi movimenti e i primi sorrisi: come sta il piccolo

Mamma si getta dal ponte insieme al figlio di un anno e mezzo. I primi movimenti e i primi sorrisi: come sta il piccolo

Neonato morto a Palermo, ginecologhe e infermiera accusate di aver falsificato la cartella clinica

Neonato morto a Palermo, ginecologhe e infermiera accusate di aver falsificato la cartella clinica

Lutto nel mondo del calcio: stroncato da un tumore a soli 22 anni

Lutto nel mondo del calcio: stroncato da un tumore a soli 22 anni

Uomo uccide la moglie di fronte alla figlia di 2 anni: condannato a 14 anni

Uomo uccide la moglie di fronte alla figlia di 2 anni: condannato a 14 anni