La storia della piccola Eliska, nata 117 giorni, dopo la morte della sua mamma

Bambina nasce dopo 117 giorni dalla morte della sua mamma: "un miracolo che merita di essere conosciuto"

La storia della piccola Eliska ha fatto il giro del mondo. La sua nascita è stata considerata un vero miracolo, qualcosa mai accaduto prima. Sua madre, una donna di nome Eva, è stata trovata nella sua abitazione, senza vita. Una malformazione arsero-venosa le aveva causato una grave emorragia nel cervello. La donna è stata portata con urgenza in ospedale ma nonostante i tanti tentativi dei medici, poco dopo è stata dichiarata la sua morte celebrale.

Eva era incinta di 16 settimane e la sua bambina, che tanto sognava di vedere, pesava soltanto 250 grammi. Una sfida quasi impossibile per i medici. Avrebbero potuto tenere in vita la donna, con un cuore artificiale ma le speranze che la piccola sarebbe cresciuta abbastanza per nascere, erano pochissime.

Il team dell’ospedale Brno, insieme a quelli dell’Università Masaryk hanno lottato per fare del loro meglio. Per ben 117 giorni, questa fenomenale squadra è riuscita a tenere in vita gli organi vitali di Eva in modo artificiale, permettendo alla bambina che aveva in grembo, di continuare a crescere nella pancia della sua mamma.

La piccola Eliska era avvolta da una magia. Dall’amore di decine di persone, come medici, infermiere e il resto della sua famiglia, che parlavano al pancione e la rassicuravano.

Dopo tanta attesa, lo scorso 15 agosto, i medici hanno deciso di procedere con il parto. La bambina è nata con un peso 2,130 kg e una lunghezza di 42 cm! Dopo diversi giorni di permanenza in ospedale, dove i medici si sono assicurati che la sua salute fosse perfetta, Eliska ha lasciato la struttura sanitaria ed è tornata a casa, tra le braccia del suo papà e del resto della famiglia.

Non conoscerà mai la sua mamma ma saprà che il suo amore le ha permesso di vivere anche dopo la morte.

Ci sono stati altri casi come quello Eliska, bambini nati dopo la morte della mamma, tenuta in vita in modo artificiale ma non era mai successo prima di riuscirci per così tanti giorni!

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Luigi Allocca, miracolosamente sopravvissuto all'incidente in Arabia Saudita, racconta quei drammatici istanti

Luigi Allocca, miracolosamente sopravvissuto all'incidente in Arabia Saudita, racconta quei drammatici istanti