La storia di Molly e di quello che è riuscita a superare

Il tumore che ha colpito la piccola Molly e che è riuscita a distruggere

Home > Attualità > La storia di Molly e di quello che è riuscita a superare

Molly Hughes è una bimba, di soli ventuno mesi, che ha passato molto tempo in ospedale, perché le era stato diagnosticato un tumore molto aggressivo, al quarto stadio. Tutta la sua famiglia era distrutta, per questa diagnosi, ma in realtà nessuno di loro sapeva che questa ragazzina era molto coraggiosa.

la-storia-di-Molly-e-di-quello-che-è-riuscita-a-superare

E’ stata ricoverata per cento trenta notti ed ogni trattamento, era estenuante per lei. Per i suoi genitori, vederla è stato davvero difficile, perché ogni volta che faceva una seduta di chemioterapia, era distrutta. In realtà, però, dopo qualche giorno, Molly riusciva sempre a rialzarsi. La madre, Chealse Hughes, in un’intervista ha dichiarato: “Dopo ogni trattamento, rimaneva al letto, ma dopo qualche giorno, si rialzava e tornava sempre a giocare!” La verità, che nessuno sapeva che questa bimba, è una vera e propria guerriera. Mesi dopo questa notizia, la mamma ha ricevuto una telefonata dai medici, che le ha cambiato totalmente la vita. Il dottore ha chiamato la donna, per dirle che Molly, aveva sconfitto il neuroblastoma. “Dopo aver sentito quelle parole, sono caduta a terra ed ho abbracciato mia figlia, per circa cinque minuti. Non riuscivo più a staccarmi da lei!” Ha raccontato Chealse. Tutta la famiglia, era al settimo cielo. Loro sapevano che la loro bambina, era forte e che avrebbe vinto questa dura battaglia, ma esserne certi, è stato meraviglioso per tutti. Ecco il video della sua storia di seguito:

Inoltre, durante quel periodo difficile, la mamma si è affidata tanto a Dio ed ha pregato molto. Per questo crede di aver ricevuto un vero e proprio miracolo.

la-storia-di-Molly-e-di-quello-che-è-riuscita-a-superare 1

“Credo sia quello che l’ha aiutata a superare tutto. Ho pregato tanto e non da sola, infatti ancora oggi non riesco a ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato!” Ha concluso Chealse.

la-storia-di-Molly-e-di-quello-che-è-riuscita-a-superare 2

Purtroppo, ci sono ancora milioni di bambini li fuori, che muoiono a causa di questa malattia e noi speriamo sempre che la medicina, faccia dei passi avanti per fermare tutto questo!

la-storia-di-Molly-e-di-quello-che-è-riuscita-a-superare 3

Buona fortuna piccola Molly..

Potete leggere anche: Il tumore che ha colpito la piccola Kenni