siobhan tumore

La storia di Siobhan Harrison, la ragazza che ha scoperto un tumore dopo aver schiacciato un brufolo

La storia di Sibhan Harrison, la ragazza che ha scoperto di avere un tumore dopo l'uscita di un brufolo

La storia di una ragazza chiamata Siobhan Harrison è diventata in fretta virale sui social ed è proprio lei a parlarne, per sensibilizzare tutti. Vuole che le persone facciano prevenzione, per evitare di trovare tumori ormai incurabili ed anche per evitare di perdere la vita.

siobhan tumore
CREDIT: FACEBOOK

Lei è riuscita a vincere la battaglia più difficile della sua vita ed adesso, è felice di poter portare la sua esperienza a chi ne ha più bisogno.

Siobhan Harrison nel 2020 ha scoperto uno strano brufolo sul seno sinistro. Essendo antiestetico, lo ha schiacciato con le sue mani, ma in poco tempo la situazione è peggiorata. Su quella zona le è uscito un livido.

Pensando fosse qualcosa di molto grave, è subito andata dal suo medico per un controllo. Si è sottoposta a diverse analisi ed esami, ma è proprio qui che è emersa una triste realtà.

siobhan tumore
CREDIT: FACEBOOK

Dalla biopsia, il dottore ha scoperto che era affetta da un tumore al seno, al secondo stadio. Quando la ragazza lo ha saputo, ne è rimasta sconvolta e con lei tutta la sua famiglia. L’unico sintomo che ha avuto, è stato un semplice brufolo e nessuno avrebbe mai immaginato potesse portare ad una cosa del genere

Da quel momento Siobhan si è dovuta sottoporre ad un delicato intervento, a 12 cicli di chemioterapie e anche a delle radio.

Le parole di Siobhan Harrison per il suo tumore

Per fortuna le cure e tutti i trattamenti per la 24enne hanno portato agli effetti sperati ed ora sembra aver vinto la battaglia più difficile di tutta la sua vita. Tuttavia, ne vuole parlare sui social per mostrare a tutti la sua esperienza.

Lo scopo di Siobhan è che le persone facciano prevenzione, per evitare che il cancro diventi più aggressivo ed anche incurabile. La ragazza su ciò che ha vissuto ha dichiarato:

siobhan tumore
CREDIT: FACEBOOK

Non ho mai pensato di essere a rischio cancro, soprattutto alla mia età. Voglio spargere la voce per far sapere che anche le giovani donne devono controllarsi, pure se non sono presenti dei noduli. Questa cosa potrebbe salvargli la vita.