La vendetta della moglie tradita

Quando una storia finisce tra un uomo e una donna per entrambi non è facile andare avanti. Ma c’è sempre uno che soffre più dell’altro… è spesso è quello che ha ha dato di più nel rapporto. Ma quando si parla di tradimento, le cose si complicano.


il tradimento è un argomento molto delicato e doloroso e spesso chi viene tradito ha una reazione forte. nella storia che vi vogliamo raccontare è stata la moglie a scoprire il tradimento del marito e la sua reazione non si è fatta aspettare. Siamo a Paterno, in provincia di Potenza. La protagonista di questa vicenda è Maria Pia Vertuccio, una donna di 40 anni. La donna si stava separando dal suo compagno coetaneo, Claudio Bitetti. Uscivano da un lungo periodo di liti, una crisi coniugale infinita che i due affrontavano fa molto tempo. Sembra che l’uomo abbia deciso di frequentare un’altra donna e che la cosa sia arrivata alle orecchie di Maria Pia che ha deciso di vendicarsi.  Il 7 di luglio l’uomo stava camminando su un marciapiede in località Foresta delle Monache quando la donna lo ha raggiunto in macchina. Hanno iniziato a litigare e la donna avrebbe chiesto a Claudio spiegazioni sulla sua decisione di portare nella casa coniugale un’altra donna.

Non sappiamo quale sia stata la risposta dell’uomo ma, in seguito alla ricostruzione fatta dagli investigatori della Compagnia di Viggiano (Potenza), sappiamo che la donna, al volante della sua macchina, ha accelerato e investito l’uomo, facendolo finire contro un palo della pubblica illuminazione.

Poi, non contenta, vedendo che l’uomo era in fin di vita, ha premuto il piede sull’acceleratore e l’ha trascinato per qualche metro.

L’uomo è caduto a terra qualche metro dopo. All’arrivo dei soccorsi Claudio era già morto.

Sull’asfalto non c’era nessun segno di frenata, segno che la donna voleva investirlo.

Maria Pia Vertucci è stata arrestata in flagranza di reato con l’accusa di omicidio volontario premeditato.

Fonte: vocativ-plus.com