La verità di quello che ha fatto Miriam

La storia di Miriam e dei danni psicologici che provoca l'infertilità

Home > Attualità > La verità di quello che ha fatto Miriam

La storia che stiamo per raccontarvi oggi è straziante, ma abbiamo deciso di parlarvene non solo per rendervi consapevoli di quello che accade nel mondo, ma anche per farvi capire i danni psicologici che può causare l’infertilità e che bisogna farsi aiutare. La protagonista è una ragazza di venti cinque anni, chiamata Miriam Siquiera. E’ accaduto nel 2016.

la-verità-di-quello-che-ha-fatto-Miriam

La notizia è stata riportata sui più noti giornali, secondo i quali questa donna ha ucciso una ragazzina di soli quindici anni, incinta, per prendere il suo bambino e far finta che fosse suo. La vittima è Valissia Fernandes de Jesus, il marito ha trovato il suo corpo in un barile dietro casa sua e la scena che si è trovato davanti è stata orribile. Gli agenti hanno scoperto che Miriam era riuscita ad entrare nell’abitazione della giovane mamma, facendo finta di venderle articoli per neonati ed una volta in casa, ha agito. Il corpo del piccolo, purtroppo è stato ritrovato in una vasca e gli investigatori, hanno scoperto che è morto a causa di una pugnalata, è stato colpito mentre sua madre veniva uccisa. La donna artefice di questo crimine, è stata ricercata dalle forze dell’ordine per diverso tempo. Avevano scoperto anche che aveva dichiarato ai suoi familiari di essere in dolce attesa, ma la maggior parte di loro non le ha mai creduto, poiché non li aveva mai portati con lei ad una visita e poiché sapevano della sua infertilità. Miriam aveva anche pubblicato foto con la pancia, ma tutti avevano notato che quella in realtà non sembrava una sporgenza da gravidanza. Una storia straziante, che ha spezzato il cuore di molti e che non è mai stata dimenticata.

la-verità-di-quello-che-ha-fatto-Miriam 1

La sorella, Elida, in un’intervista aveva dichiarato: Miriam soffriva di false illusioni, credeva di aspettare un bambino, ma poco dopo abbiamo scoperto che in realtà, lei non era fertile!”

la-verità-di-quello-che-ha-fatto-Miriam 2

L’assassina alla fine, si è presentata alla stazione di polizia e si è costituita, confessando il crimine.

la-verità-di-quello-che-ha-fatto-Miriam 3

Il suo gesto ha scatenato una rivolta. Guardate:

Storie del genere sono orribili e la gente in queste situazioni, dovrebbe essere aiutata!

la-storia-di-Miriam-e-dei-danni-che-provoca-l'infertilità

Potete leggere anche: “Quell’aborto spontaneo è stato un miracolo”, la storia di Natalia

Fonte: Express 

ilmattino.it

www.dailymail.co.uk