Addio a Sabrina Sassanelli

Lacrime e dolore durante l’ultimo saluto a Sabrina Sassanelli, la 20enne sepolta in abito da sposa

È stato celebrato il funerale di Sabrina Sassanelli, la 20enne sepolta in abito da sposa. Dolore, lacrime e applausi fuori la chiesa

Celebrato ieri, 8 giugno, l’ultimo saluto a Sabrina Sassanelli, la ragazza di soli 20 anni che ha perso la vita in un incidente a Bari.

Addio a Sabrina Sassanelli

Una folla commossa all’interno della chiesa di San Marcello, tante persone hanno voluto dire addio a Sabrina e mostrare affetto e vicinanza ai suoi familiari, che ancora non riescono a credere a ciò che è successo.

Tanti palloncini bianchi e rosa, tante lacrime e tanti applausi. Il parroco Andrea Favale ha celebrato la funzione e ha commosso tutti con le sue parole. Così come hanno fatto i suoi amici, che hanno voluto parlare durante il funerale: “Sarai per sempre con noi”.

Sabrina è stata seppellita in abito da sposa, come ha spiegato lo stesso parroco, i suoi parenti hanno affermato che quello era il suo matrimonio finale e non il suo funerale.

Addio a Sabrina Sassanelli

Tutti indossavano una t-shirt bianca, come simbolo di purezza e come il colore dell’abito da sposa.

In chiesa c’era una folta platea composta, ma lacerata dal dolore per una tragedia inaspettata. Nel corso della funzione ci ho tenuto a rimarcare il cuore grande di Sabrina, il suo sorriso, non saltuario, la sua vita sorridente.

L’incidente di Sabrina Sassanelli

Sabrina Sassanelli ha perso la vita nella notte tra il 5 e il 6 giugno, in via Trisorio Liuzzi, a Bari. La ragazza di 20 anni è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale. È stata soccorsa e trasportata con immediata urgenza in ospedale, ma per lei non c’è stato nulla da fare.

Dopo la straziante notizia, sono tantissimi i post apparsi sul web, di persone che hanno voluto salutarla per l’ultima volta.

Addio a Sabrina Sassanelli

Destino infame cosa ci hai combinato. È volato in cielo l’angelo più bello. Sabrina ti prego svegliati mamma e papà hanno bisogno di te.

Non credo ancora a tutto ciò …😔😔

Quanto sei bella… che destino crudele. Avevi d’avanti una vita intera… Ricordo ancora il primo giorno che ci siamo conosciute, sembra ieri quando mi dicesti com’è bello tuo figlio, è un amore sei fortuna ad essere mamma di un bimbo così. Sarai la stella più luminosa, brilla più che puoi Angelo bello❤️,