L’allarme anti-incendio

Quattro adolescenti erano per strada quando hanno sentito suonare l'allarme anti-incendio in una abitazione. Non sapevano chi ci fosse all'interno della casa, né in che punto preciso si fossero propagate le fiamme, ma senza pensarci due volte hanno deciso di rischiare tutto e il risultato

Gli incendi si verificano quando meno ce lo aspettiamo e possono avere cause diverse, molti dei quali finiscono in tragedie reali. Tuttavia, la storia di una donna di 90 anni la cui casa è stata consumata dalle fiamme, ha avuto un finale eroico, grazie all’aiuto di quattro coraggiosi adolescenti.

Catherine Ritchie aveva vissuto nella stessa casa a Sapulpa, in Oklahoma, per 58 anni e per lei non poteva esserci posto più sicuro della sua stessa casa. Ma sembra che fosse una convinzione sbagliata, perché nel mese di maggio la casa della signora Ritchie, ha subito un incendio. Questo è iniziato mentre si stava preparando per andare a letto e la vecchia donna si è improvvisamente ritrovata in mezzo alle fiamme. “Mi stavo preparando ad andare a letto, ero in bagno, e mi sono girata, il mio letto, la spagliera del mio letto, era coperta di fiamme”, ha spiegato Ritchie. Fortunatamente, quattro adolescenti del vicinato erano vicini alla casa della donna quando suonò l’allarme antincendio. Nick Byrd, 14 anni, Wyatt Hall, 17 anni, Dylan Wick e Seth Byrd, entrambi 16 anni, sono diventati veri eroi per la loro coraggiosa azione. ” Avevamo in programma di andare al negozio in cerca di qualcosa da bere”, ha detto Seth Byrd. Nel momento in cui i ragazzi si stavano dirigendo verso la loro destinazione, hanno sentito l’allarme e non hanno esitato ad agire. I quattro giovani sono entrati nella casa attraverso la parte posteriore e abbattendo alcune porte hanno raggiunto la signora anziana, non sapevano precisamente dove si fosse verificato l’incendio, ma erano determinati a salvare le persone coinvolte.

“Puzzava di gomma bruciata. Più tardi, abbiamo sentito l’allarme della casa”, ha detto il giovane Dylan Wick. All’interno della residenza c’era la signora Ritchie che lottava per fermare le fiamme, ma tutto sembrava essere invano, così finì per chiamare il numero di emergenza. In quel momento, l’allarme si era già attivato.

Le fiamme e il fumo non le permettevano di vedere o pensare chiaramente e nel momento in cui la tentò di uscire di casa era troppo tardi, la donna non trovava una via d’uscita libera. “Il fumo era così forte che non riuscivo a vedere l’uscita dalla mia stanza. Mi sono mossa lungo il muro e per sbaglio sono entrata nell’armadio invece della porta per lasciare la stanza. Alla fine sono arrivata alla porta”, ha detto la signora Riychie.

Nick, il più giovane dei ragazzi, è riuscito a trovare Catherine mentre cercava di sfuggire al fuoco. Il ragazzo fu in grado di avvicinarsi a lei e le prese la mano, portandola fuori dal luogo. La vecchia sembrava confusa e disorientata, ma non esitò ad accettare l’aiuto del ragazzo.

“Sono andato a destra della casa e non c’era nessuno lì. Sono andato a sinistra della casa e l’ho vista nell’atrio, così l’ho afferrata e l’ho portata dove era Seth “, ricorda Nick Byrd.

Fortunatamente, i ragazzi hanno lasciato la casa incolumi e la signora Riychie ha presentato solo complicazioni respiratorie dovute al fumo inalato. I vigili del fuoco sono arrivati ​​appena in tempo per spegnere le fiamme, ma il merito del salvataggio è stato completamente dai giovani. Non c’è dubbio che hanno agito da veri eroi nel salvare la vita di questa donna.

Condividi questa notizia e mostra ai tuoi amici l’ammirevole coraggio di questi ragazzi, giovani come loro che fanno davvero la differenza Bravi, coraggiosi!

Spadafora, 800 euro a novembre per palestre e piscine chiuse

Incidente a Genova, auto travolge 4 ragazze: una è incinta

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Il disperato appello di Clotilde, agente di polizia penitenziaria

Mamma ha tappezzato la città con le foto del figlio morto: il suo messaggio

La lettera di auguri per il ventesimo compleanno di Denise Pipitone

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco