servizio Le Iene su Daniele

Le Iene replica la notizia della morte di Roberto, l’uomo che si è finto Irene

Dopo il servizio de Le Iene, Roberto Zaccaria si è tolto la vita. Si era finto Irene ed aveva portato Daniele al suicidio

Le Iene replica sulla vicenda di Daniele, il ragazzo che si è tolto la vita dopo che un uomo di 64 anni si è finto una ragazza di nome Irene. Si era innamorato di quella bellissima donna bionda conosciuta online, ma poi aveva scoperto che non esisteva e che dietro la tastiera c’era qualcuno che lo aveva preso in giro. Così Daniele ha deciso di farla finita.

servizio Le Iene su Daniele
Credit: Le Iene

Il programma televisivo Le Iene, ha rintracciato quell’uomo di Forlimpopoli. L’inviato ha chiesto spiegazioni a Roberto, questo il suo nome, che ai microfoni ha dichiarato di aver fatto solo uno scherzo e che quel ragazzo aveva problemi mentali.

La trasmissione ha oscurato il suo volto, ma il 64enne era ben riconoscibile.

Roberto Zaccaria si è tolto la vita

Dopo il servizio, è stato travolto da una gogna mediatica. In paese sono stati affissi diversi manifesti su di lui, così anche Roberto ha deciso di togliersi la vita. I giornali parlano di assunzione di farmaci e del ritrovamento del suo corpo senza vita nella sua abitazione, scoperto dall’anziana madre.

servizio Le Iene su Daniele
Credit: Le Iene

Dopo la vicenda, la Procura di Forlì ha aperto un fascicolo di indagine. La trasmissione è stata attaccata per aver condannato l’uomo alla gogna mediatica.

All’apertura del programma, Matteo Viviani ha voluto replicare quanto accaduto, affermando:

Sicuramente continueremo ad occuparci di catfishing perché imparare a riconoscere il problema, è il primo passo per evitarlo.

Il catfishing è un fenomeno molto più ampio e pericoloso di quello che si può immaginare. Le vittime sono sempre i soggetti più deboli, quelli che dovrebbero essere maggiormente tutelati. E la domanda è: attorno a questo problema stiamo vivendo un vuoto normativo? Abbiamo gli strumenti per proteggere le persone più a rischio? Nel nostro ordinamento è previsto il reato di sostituzione di persona, ma siamo sicuri che sia sufficiente?

Le Iene: le parole di Teo Mammuccari

Mentre il conduttore Teo Mammuccari, ha ribadito:

servizio Le Iene su Daniele
Credit: Le Iene

Una tragedia nella tragedia, sono giorni che non parliamo d’altro. Questo tema merita riflessioni profonde che continueremo a condividere con voi.

Il legale di Roberto Zaccaria aveva annunciato una valutazione di querela alla trasmissione, perché nonostante il volto oscurato, chi lo conosceva aveva riconosciuto il 64enne e in paese erano apparsi manifesti su di lui. Ma prima che potesse incontrarlo per una strategia di protezione dalla gogna mediatica, l’uomo si è tolto la vita.