martina jogging

Le nuove immagini di Martina Patti nella mattina dell’omicidio

Il programma Quarto Grado ha mandato in onda in esclusiva altre immagini di Martina Patti: ecco cosa è emerso

Nella puntata di Quarto Grado di ieri sera, venerdì 1 luglio, il conduttore è riuscito a mostrare in esclusiva altre immagini di Martina Patti. Si vede la donna che era in quel campo in due occasioni diverse, prima con la macchina e successivamente in tenuta da jogging.

martina jogging

Sono ancora molte le domande a cui gli inquirenti stanno cercando di trovare una risposta. Come per esempio il movente, non è ancora chiara la motivazione che ha spinto la ragazza a compiere un gesto così estremo.

Elena Del Pozzo, la sera prima della sua morte, era andata a dormire dai nonni paterni. La madre, invece, era andata ad una festa. Dalla immagini è emerso che è rientrata a casa intorno alle 8.54, quando la telecamere di via Turati riprendono la sua auto che passa lì sotto per la prima volta.

Esattamente 10 minuti dopo la 23enne esce di nuovo e percorre quella strada nel senso opposto. In quell’occasione parcheggia proprio vicino a quel campo in cui la piccola è stata sepolta.

martina jogging
CREDIT: MEDIASET

Non si riesce a vedere bene la macchina, perché coperta da una siepe. Tuttavia, gli inquirenti pensano che la donna abbia aperto il baule e con molte probabilità, abbia lasciato sul posto la pala e la zappa usate per scavare la buca.

Poco tempo dopo la ragazza riparte, ma questa volta per tornare a casa, usa un’altra strada. Martina Patti riappare pochi minuti dopo, ma questa volta in tenuta da jogging.

Il tempo usato da Martina Patti per scavare la buca

Una volta arrivata nel campo, rimane lì dentro per circa 40 minuti. Per gli agenti è il tempo necessario per scavare la buca. Ripassa solo successivamente correndo, sotto la stessa telecamera. Erano le 9.55 del mattino del 13 giugno.

Da ciò che ha raccontato l’inviato del programma, il suo legale Gabriele Celesti ha nominato uno psichiatra, che ha già fatto due incontri nel carcere con Martina Patti.

martina jogging
CREDIT: MEDIASET

Lo scopo è proprio quello di capire se la donna abbia problemi di natura psichiatrica, da poter usare come difesa nel processo che inizierà nei prossimi mesi.