Lecce: due bambini sono “nati con la camicia”

RARA NASCITA A LECCE: Un parto che si verifica una volta ogni 80 mila nascite. Questa volta se ne sono verificati due, nello stesso posto, a distanza di poche ore!

Home > Attualità > Lecce: due bambini sono “nati con la camicia”

Quante volte avete sentito l’espressione: è nato con la camicia? Ma sapete esattamente cosa significa? Si tratta di un evento rarissimo, che si verifica al momento del parto. La camicia è una metafora che vuole indicare la placenta. Pensate che un bambino ogni 80 mila, nasce con la camicia. Nasce, quindi, con il sacco amniotico intatto.

L’espressione nascere con la camicia, si tramanda dall’antichità, perché il bambino che nasceva nel sacco amniotico intatto, veniva considerato fortunato e speciale. Questo perché il sacco amniotico della mamma, è simbolo di protezione e se non si rompe durante la nascita, vuol dire che il bambino sarà protetto per tutta la sua vita. Per quanto riguarda, invece, gli esperti, ritengono che i bambini nati con la camicia, siano più fortunati perché vivono un parto meno traumatico e quindi, dopo il loro arrivo al nostro mondo, dormono in modo più sereno, arrivando a dormire anche tutta la notte e crescono meglio degli altri, con più capacità di apprendimento. Il raro evento è accaduto nell’ospedale Vito Fazi di Lecce, dove due bambini, nello stesso giorno, sono nati con la camicia! E’ stata la stessa Asl del posto a dare la bella notizia a tutti noi, raccontando che i due neonati, sono nati a poche ore di distanza, entrambi nel sacco amniotico della loro mamma, perfettamente intatto. Un evento che si verifica una volta ogni 80 mila nascite, si è verificato nello stesso posto, nello stesso giorno, ben due volte! Un avvenimento davvero molto raro e meraviglioso!

Di seguito potete vedere un video di questa nascita straordinaria:

Ne avevate mai sentito parlare?

Sapevate il significato di questa espressione?