Legnano, donna sfregia l’ex con l’acido dopo una lite

Legnano, donna sfregia l'ex con l'acido dopo una lite: la 38enne, era stata denunciata dalla vittima per stalking; ecco il racconto dei testimoni.

Home > Attualità > Legnano, donna sfregia l’ex con l’acido dopo una lite

Legnano, donna sfregia l’ex con l’acido dopo una lite. È accaduto martedì, 7 maggio, i tarda serata  in via dei Pioppi, a Legnano, nel Milanese. La vittima è Giuseppe Morgante, 29 anni, operaio. Ad aggredirlo è stata la sua ex fidanzata Sara Antonella Del Mastro, 38 anni che lui aveva denunciato per  stalking il 19 di aprile. Ecco il racconto della vicenda ricostruita dagli inquirenti.

soccorsi

Giuseppe Morgante aveva frequentato Sara Antonella Del Mastro per meno di un mese. I due si sono lasciati ma la donna non era pronta per lasciarlo andare. Ha iniziato a seguirlo, perseguitarlo e minacciarlo fino a quando Giuseppe non ha deciso di denunciarla per atti persecutori e minacce, il 19 aprile.

Sara-Antonella-Del-Mastro

Della vicenda si erano occupate anche Le IeneVeronica Ruggeri , 3 giorni fa, aveva incontrato Sara Antonella Del Mastro e le aveva chiesto di giustificare il suo comportamento.

Sara-Antonella-Dal-Mastro-iena

La trentottenne stalker aveva risposto così:

“Per colpa di quello stronzo di merda. Era l’unica persona buona in tutto lo schifo che avevo avuto. È la prima delusione forte. È stata la delusione del ti adoro facciamo una famiglia e poi?”

Sara-Antonella-Del-Mastro-le-iene

L’incontro tra l’inviata di Le Iene si era conclusa con la donna che sembrava volersi rassegnare alla fine della storia. Ma, dentro di se, tramava già la vendetta che ha messo in atto nella serata di martedì.

Gli inquirenti hanno tentato di ricostruire la vicenda e hanno scoperto che i due si erano frequentati per circa 20 giorni e che la loro relazione si era conclusa a fine dicembre. Da allora Sara Antonella Del Mastro lo tormentava: o aspettava sotto casa, in via dei Pioppi e gli aveva tagliato le gomme della macchina varie volte.

via-dei-pioppi

Martedì sera lo ha aspettato sotto casa per cercare di farlo tornare con lei. L’uomo era in compagnia del fratello. I due hanno iniziato a litigare e Sara ha preso un bicchiere di acido che aveva portato con sé e che aveva nascosto nella sua macchina e gliel’ha buttato addosso a Giuseppe.

luogo-aggressione-acido

Giuseppe Morgante è stato gravemente ustionato in volto, al torace, al collo, all’addome e al braccio sinistro. Ha ustioni di terzo grado sul 10% del corpo e potrebbe perdere l’occhio destro. Anche la donna è rimasta leggermente ustionata alle mani mentre gli gettava l’acido addosso. Lei è scappata mentre il fratello di Giuseppe Morgante chiamava i soccorsi. Poco dopo Sara Antonella Del Mastro si è consegnata ai carabinieri.

soccorsi

È stata accusata lesioni personali gravissime e atti persecutori e arrestata. Giuseppe Morgante è stato trasportato d’urgenza presso all’ospedale di Legnano. Attualmente si trova nel reparto ustionati dell’ospedale di Niguarda: è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. La prognosi, provvisoria, è di 2 mesi.

Torneremo con aggiornamenti.