Lei pesa 158 chili, lui 60: si sono sposati e sono felicissimi insieme

Tra Emma e Stuart ci sono quasi 100 chilogrammi di differenza. Eppure, quando c'è l'amore, non conta.

Home > Attualità > Lei pesa 158 chili, lui 60: si sono sposati e sono felicissimi insieme

Una coppia particolare, Emma e Stuart Grundy, ha attirato l’attenzione del popolo dei social media per una differenza evidente. A prima vista, infatti, è difficile credere che i due stiano insieme ma, dopo averli conosciuti, è chiaro che Emma e Stuart siano anime gemelle.

Lei pesa 158 chili, lui 60: si sono sposati e sono felicissimi insieme

Quando la gente incontra la britannica Emma che pesa 158 chili ha difficoltà a vederla insieme al marito che ne pesa neanche 60 ma i due sono follemente innamorati. Stuart dice di essere stato attratto dalla personalità forte e spumeggiante di Emma e che non ha mai voluto che lei fosse diversa.

L’uomo ama così tanto la moglie da avere accolto anche i suoi tre figli. Emma sa che la gente può lanciare sguardi divertiti verso di loro ma a lei non importa e crede che la differenza di peso non dovrebbe essere un problema in nessuna relazione, come ha raccontato a Caters News: “Entrambi ci sentiamo così fortunati e grati di esserci incontrati e non c’è motivo per cui la nostra relazione non debba funzionare”.

Il peso davvero non conta quando c’è l’amore di mezzo? Siamo tutti portati a credere che le regole di attrazione richiedano la compatibilità fisica tra i partner. Emma e Stuart, però, ci dimostrano il contrario.

Il dottor Fredric Neuman ha scritto su Psychology Today che le donne temono di essere giudicate per i chili di troppo o per il fisico imperfetto ma se un uomo ha già espresso dell’interesse, è probabile che questi non sarà allontanato quando una donna ha rivelato il grasso che c’è sotto ai vestiti.

Mentre la fisicità potrebbe giocare un ruolo nelle relazioni casuali, il matrimonio si fonda sulla connessione emotiva, ed è per questo che Emma e Stuart stanno così bene insieme.