Leonardo Nardacci morto in un incidente

Leonardo Nardacci morto in un incidente: Rolex rubato dopo la morte

La denuncia arriva dai famigliari della vittima

Leonardo Nardacci è morto in un incidente stradale a Sezze, in provincia di Latina, nel Lazio, proprio nel giorno di Natale. Lo sconforto dei parenti per la perdita del giovane 34enne è accentuato dal fatto che dopo la sua morte qualcuno ha pensato bene di rubargli il Rolex che portava al polso. La famiglia tra le lacrime ha denunciato il fatto che fa ancora più male in un momento di dolore.

Rolex

Leonardo Nardacci aveva 34 anni ed è morto la notte di Natale sulla strada tra Sezze e Roccagorga. Erano circa le 23 quando in via Prati, vicino al campo sportivo, la Toyota guidata da un 23enne residente a Sezze, con lui a bordo, è uscita improvvisamente fuori strada.

Il giovane alla guida del mezzo ha perso il controllo dell’auto. Leonardo Nardacci viaggiava sul sedile del passeggero è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Subito i soccorritori sono intervenuti sul luogo dell’incidente. Purtroppo, però, per il ragazzo di 34 anni non c’era più niente da fare.

I soccorritori del 118 prontamente intervenuti non hanno potuto far altro che constatare la morte del 34enne che viveva nel Comune di Roccagorga, che lo ha ricordato con queste parole:

In questa particolare giornata, esprimiamo profonda vicinanza per il grave lutto che ha colpito la nostra comunità, la perdita di una giovane vita a causa di un drammatico incidente stradale lascia tutti noi attoniti e sconvolti. La comunità si stringe al dolore della famiglia in questo doloroso momento.

Incidente a Sezze

Leonardo Nardacci morto in un incidente stradale a Sezze

Il giovane di 23 anni che era alla guida dell’auto dove viaggiava la vittima è ricoverato in ospedale, dove è arrivato in codice rosso dopo che i vigili del fuoco lo hanno estratto dalle lamiere del suo mezzo. Non sarebbe in pericolo di vita.

Leonardo Nardacci morto in un incidente

La sorella della vittima, intanto, denuncia una situazione che ha dell’incredibile. Ecco cosa scrive Federica Nardacci:

A quelli che hanno soccorso mio fratello questa notte chiedo cortesemente di restituire l’orologio che gli avete tolto al polso mentre era morto, un Rolex Batman (blue e nero). A tutti quelli che lo vedono al polso di qualcuno (ce ne sono pochissimi in giro) o a qualcuno che sa di una vendita, per favore fatemi sapere. Era un ricordo. Condividete e se non avete coraggio di restituirlo, inviatemelo a casa.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"