Leonardo Ribetti funarali

Leonardo Ribetti: le parole del sindaco di Ferrara durante il funerale

"Una giovane vita spezzata è un dramma che invoca chiarezza e giustizia: le parole del sindaco di Ferrara ai funerali di Leonardo Ribetti

Nel pomeriggio di ieri, alla Chiesa di San Benedetto a Ferrara, si sono svolti i funerali di Leonardo Ribetti, il 21enne morto a Bologna lo scorso 21 giugno dopo essere precipitato da una finestra del secondo piano dell’ospedale Maggiore. Durante le esequie hanno parlato il padre Davide e il sindaco Fabbri. Entrambi hanno ribadito la pretesa di giustizia e chiarezza.

Leonardo Ribetti funarali

Ci sono delle ombre sulla morte di Leonardo che il papà Davide e tutta la comunità ferrarese pretendono che siano spazzate via.

Leonardo era stato ricoverato per problemi psicotici verso la metà di giugno a Ferrara. Qui aveva ingoiato una pedina di un gioco da tavola che gli era rimasta incastrata in gola.

A quel punto i medici e la stessa famiglia di Leonardo avevano acconsentito ad un trasferimento del ragazzo al Maggiore di Bologna, dove lo hanno sottoposto all’intervento risolutivo.

I primi segnali di allarme sono nati nella serata del 20 giugno, quando il ragazzo ha tentato per la prima volta una fuga. Recuperato dal personale dell’ospedale era tornato in camera, dove però ha cercato una seconda volta di scappare.

Il funerale di Leonardo Ribetti

Leonardo Ribetti funarali

L’ospedale Bolognese e la USL emiliana ha sostenuto fin dall’inizio che la morte di Leonardo Ribetti sia giunta per suicidio. Ma il papà del ragazzo è convinto che sia stata accidentale, avvenuta durante un tentativo di fuga.

L’uomo non si spiega come sia stato possibile che i medici lo abbiano lasciato da solo, vista la sua condizione psichica.

La procura ha aperto un’indagine e tutti sperano che sia fatta chiarezza su questa tragedia.

Ieri pomeriggio, intanto, a Ferrara si è tenuto il funerale di Leonardo. Alle esequie, oltre alla famiglia, agli amici e a tanti concittadini del ragazzo, ha partecipato anche il sindaco Fabbri, che è intervenuto durante la messa.

Leonardo Ribetti funarali

Mi auguro che tutti i dubbi siano adeguatamente indagati, approfonditi e chiariti. Perché è dovere di tutti arrivare alla verità. Per rispetto di Leonardo e della sua famiglia, a cui ci stringiamo in questo momento di straziante dolore. A questo dolore Ferrara partecipa, commossa per la perdita di un suo giovane figlio.

Il primo cittadino di Ferrara ha poi dichiarato di avere piena fiducia sulla magistratura.

Una giovane vita spezzata è un dramma che invoca chiarezza e che invoca giustizia.