L’ultimo saluto a Sara Rizzo

Le parole degli amichetti di Sara Rizzo, al suo funerale

Home > Attualità > L’ultimo saluto a Sara Rizzo

Sara Rizzi, era una ragazzina di soli undici anni, che viveva con la sua famiglia, in una cittadina di Dolo, in provincia di Venezia. Lo scorso anno, ha iniziato la sua lunga battaglia per provare a sconfiggere il tumore, ma il tre maggio di quest’anno, è andata via da questo mondo per sempre.

L'ultimo-saluto-a-Sara-Rizzi

Questa bambina, quest’anno, avrebbe dovuto iniziare la prima media, ma a causa della malattia, non è mai andata a scuola.

Si è sottoposta anche ad un ciclo di chemioterapie, ma per lei ogni tentativo è stato del tutto vano. Il raro tumore che aveva colpito la sua schiena, era molto aggressivo.

L'ultimo-saluto-a-Sara-Rizzi 1

Lo scorso settembre, è iniziato il lungo calvario per la sua famiglia. Sara aveva iniziato a sentire strani dolori ed ovviamente, i genitori l’hanno portata subito dai medici e alla fine, hanno scoperto la diagnosi terribile.

La piccola, ha lottato con tutte le sue forze, non voleva lasciare questo mondo, ma in questo caso, è stato il tumore a vincere e non lei.

L'ultimo-saluto-a-Sara-Rizzi 2

Quando i medici hanno scoperto questa triste verità, hanno provato a fare di tutto, insieme alla sua famiglia. Però, in base a quanto riportato da alcuni media, il suo tumore era molto aggressivo e non c’è stato nulla da fare.

Come abbiamo già detto in precedenza, le hanno fatto anche un ciclo di chemioterapie, ma quando hanno fatto i controlli, dopo il trattamento, hanno scoperto che il cancro si era diffuso in tutto il suo corpo.

L'ultimo-saluto-a-Sara-Rizzi 3

La famiglia di Sara, è distrutta per questa grande perdita. Tutte le persone che la conoscevano ed anche tutto il paese, non riesce a capire come possano accadere cose così terribili a dei bambini così piccoli.

le-parole-degli-amichetti-di-Sara-Rizzi-al-suo-funerale

Il giorno del suo funerale, la chiesa era piena ed i suoi compagni di classe le hanno detto: “Sara non ci dimenticheremo mai delle tue risate!” 

Potete leggere anche: Il tumore che ha colpito la piccola Kenni