Maestra d’asilo picchia bambino fino a farlo diventare cieco

Il piccolo stava vomitando. La reazione della donna è stata violentissima.

Home > Attualità > Maestra d’asilo picchia bambino fino a farlo diventare cieco

Una donna, una maestra d’asilo, ha picchiato un bambino che stava vomitando così forte da causargli la cecità e danneggiargli il cervello.

Maestra d'asilo picchia bambino fino a farlo diventare cieco

Kingston Gilbert, un bambino di quattro mesi, era stato affidato a un asilo nido illegale nel Kansas, negli Stati Uniti d’America, dove Paige Hatfield ha condotto l’orribile aggressione.

La donna è stata dichiarata colpevole e non solo dovrà rispondere della violenza che ha causato al piccolo ma anche di avere gestito un asilo senza licenza (i genitori, invece, pensavano che fosse un posto sicuro).

La tragedia è avvenuta nel 2017: il 31 gennaio la donna chiamò il 911 (il numero per le emergenze negli USA) perché Kingston stava vomitando.

Maestra d'asilo picchia bambino fino a farlo diventare cieco

Secondo i documenti del tribunale, i medici del Children’s Mercy Hospital hanno affermato che Kingston ha subito “un trauma cranico violento causato da violenti traumi fisici non accidentali”.

Quando la donna tornerà a marzo in tribunale per la condanna, i pubblici ministeri chiederanno una sentenza rafforzata per via della professione di Paige, assistente all’infanzia.

Maestra d'asilo picchia bambino fino a farlo diventare cieco

La madre di Kingston, Ashleigh Garcia, ha raccontato alla stampa locale di avere trascorso 18 giorni in terapia intensiva pregando che il piccolo si riprendesse: “I medici ci hanno detto che non sarà mai più lo stesso bambino. Abbiamo dovuto sopportare questa tragedia e accettare che il bambino che abbiamo portato a casa non era il bambino che avevamo lasciato all’asilo nido quel giorno”.