Mamma investe il figlio davanti ai compagni

Suo figlio non vuole entrare a scuola, mamma lo investe con l'auto davanti ai compagni: è grave

Home > Attualità > Mamma investe il figlio davanti ai compagni

Suo figlio non vuole entrare a scuola, mamma lo investe con l’auto davanti ai compagni: è grave. Una storia ai limiti dell possibile, è accaduto nel Belmont, nello Stato Usa del Michigan.

 

Una donna di 36 anni è finita in carcere e dovrà restare 30 giorni dietro le sbarre per aver schiacciato la testa e il torace di suo figlio di 9 anni con la sua auto.

Il piccolo ora sarà costretto a vivere tutta la sua vita con danni cerebrali, questa sembrerebbe una punizione per non essere voluto entrare a scuola. La 36enne è stata condannata ad un mese di carcere e più di 5 mesi di pena sospesa, pare che la folle mamma sarebbe partita di corsa facendo sbandare la sua auto da un lato all’altro, il piccolo Julian si aggrappava alla maniglia esterna dello sportello del passeggero ed è rimasto aggrappato per quasi 50 metri, dopo è caduto sotto l’auto che ha schiacciato la testa e il torace, tutto è accaduto davanti agli occhi sorpresi dei passanti e degli altri alunni che stavano entrando a scuola.

Per il giudice che si è preso in carico il caso, le azioni della donna sono imperdonabili, presto verrà annunciata la sua condanna. La mamma ha confessato di aver “guidato in modo spericolato causando gravi danni” nell’incidente.“Sono devastata da quello che è successo. So che dovrò convivere con questo per il resto della mia vita”. La 36 è mamma di due gemelli ed single: “Tutto quello che mi interessa ora è esserci per mio figlio e sostenerlo ogni giorno come ho fatto”.

Stando alle ricostruzioni dell’accaduto, la donna sapeva che suo figlio si trovava in piedi davanti allo sportello del passeggero, gli atti depositati in tribunale parlano chiaro: “L’imputata ha guidato consapevolmente il veicolo in quel modo e lo ha fatto per causare gravi lesioni fisiche al figlio”. Nonostante abbia cercato di giustificarsi affermando che il suo comportamento è stato un momento di follia e i suoi amici stiano cercando in tutti modi di difenderla, presto dovrà scontare la sua follia in carcere. Per gli amici, i suoi figli sono una priorità su ogni altra cosa.