Parco giochi per i bambini

Mamma picchia una bimba al parco giochi perché non vuole giocare con sua figlia

È successo in un parco giochi di Grosseto

Choc a Grosseto. Una mamma picchia una bimba al parco giochi perché questa piccolina non voleva giocare quel giorno con sua figlia. Le due bambine si conoscevano e spesso stavano insieme sulle giostre di questo parco pubblico della città toscana. Quel giorno, però, dopo il rifiuto dell’altra ragazzina, la mamma si è arrabbiata e l’ha picchiata.

Altalena

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, una donna di 40 anni avrebbe picchiato una bambina in un parco giochi di Grosseto perché non voleva giocare con sua figlia. La figlia si era messa a piangere perché voleva giocare con lei e la mamma avrebbe colpito l’altra bimba.

L’episodio risale a qualche giorno fa. Due bambine coetanee stavano giocando a pallavolo nel parco, quando la figlia della donna 40enne si è avvicinata per giocare con loro. Le bimbe, però, hanno rifiutato di giocare con lei: la ragazzina è corsa dalla mamma a lamentarsi piangendo.

La mamma ha deciso di intervenire, andando a chiedere spiegazioni alle due ragazzine. Dopo qualche discussione, la donna di 40 anni avrebbe preso per i capelli una delle due minori, gettandola a terra.

Anche il figlio maggiore della donna è intervenuto nella discussione prendendo a calci nell’addome la bambina caduta a terra, che era poco più grande di sua sorella. Per fortuna sono intervenuti in tempo i genitori della vittima, che hanno deciso di denunciare l’accaduto.

la-richiesta-assurda-di-una-mamma-ad-una-donna-con-un-figlio-maschio- 3

Mamma picchia una bimba al parco, per fortuna intervengono i genitori in tempo

Alcuni testimoni presenti, intanto, avevano già chiamato i Carabinieri per intervenire. Gli agenti hanno prontamente raggiunto il parco giochi e hanno ascoltato i testimoni che hanno assistito increduli alla scena. La mamma della ragazzina picchiata ha denunciato quanto successo:

Parco giochi per i bambini

Mia figlia ha paura di incontrare quella donna in ogni angolo. Non vuole più uscire di casa.

Queste le parole della donna che giustamente ha deciso di denunciare l’accaduto.