Mario Cerciello Rega, oggi i funerali del carabiniere

Mario Cerciello Rega, oggi a Somma Vesuviana i funerali del carabiniere; una folla commossa ha voluto salutare il vicebrigadiere

Home > Attualità > Mario Cerciello Rega, oggi i funerali del carabiniere

Vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, oggi ci sono stati i funerali del carabiniere ucciso con 11 coltellate a Roma, nella notte tra il 25 e il 26 di luglio. Una folla commossa ha voluto salutare per l’ultima volta un uomo speciale che, nella sua vita, ha fatto solo del bene. Ecco i momenti più commoventi di questa triste giornata.

Oggi, 29 luglio, a Somma Vesuviana, si sono svolti i funerali del Vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, il carabiniere che ha perso la vita in servizio a Roma, 3 giorni fa. A salutarlo per l’ultima volta c’era la moglie, i familiari e gli amici ma anche tante persone comuni che hanno sentito il bisogno di essere presenti.

mario-cerciello-rega

C’erano tutti i vertici delle forze dell’ordine, gli esponenti del governo e delle istituzioni locali, i vicepremier Luigi di Maio e Matteo Salvini, il presidente del consiglio Giuseppe Conte e il presidente della camera Roberto Fico ma anche i componenti dell’associazione cavalieri di Malta (della quale il carabiniere Mario Cerciello Rega faceva parte come volontario).

funerali-carabiniere

La cerimonia funebre è stata officiata dall’Ordinario militare Monsignor Santo Marcianò che, nella sua omelia, ha voluto sottolineare che:

“Fate anche voi, responsabili della cosa pubblica, della vita degli altri il senso della vostra vita, consapevoli che quanto operate o non operate è rivolto a uomini concreti: a cittadini e stranieri, a uomini e donne delle Forze Armate e Forze dell’Ordine, ai quali non possiamo non rinnovare il grazie e l’incoraggiamento della Chiesa e della gente. E se voi e tutti noi sapremo meglio imparare, da uomini come Mario, il senso dello Stato e del bene comune, l’Italia risorgerà”.

moglie-mario-cerciello-rega

La chiesa dove è stato fatto il funerale di Mario Cerciello Rega è la stessa che, meno di 2 mesi fa, l’ha accolto come sposo. Fuori dalla chiesa c’era il picchetto di onore dei carabinieri, in alta uniforme, ha reso gli onori militari a Mario Cerciello Rega.

funerali-carabiniere

Ci sono stati molti attimi di profonda commozione.

funerale-bara

Sul feretro del carabiniere Mario Cerciello Rega c’erano le sue foto insieme alla moglie, il tricolore e la maglia numero 24 di Lorenzo Insigne, del Calcio Napoli, di cui era grande tifoso.

R.I.P. Mario

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI