Menarini ritira un lotto di sciroppo per la tosse Mucoaricodil

ATTENZIONE Ritirato conosciuto sciroppo per la tosse e raffreddore. Si raccomanda di controllare i propri armadietti. Ecco il numero di lotto e tutti ciò che c'è da sapere.

È stato emesso un nuovo ordine di ritiro di un prodotto farmaceutico venduto su tutto il territorio nazionale. La Menarini, la prima farmaceutica italiana del mondo, ha ritirato un lotto dello sciroppo Mucoaricodil, poiché all’interno del prodotto, è stata trovata una sostanza considerata cancerogena. Il prodotto è risultato contaminato. L’azienda ha dato l’informazione attraverso una nota che è stata diffusa dal Consorzio Stabile per la Distribuzione.

Il lotto in questione è il numero 81001 con scadenza febbraio 2021. Le confezioni dello sciroppo in questione sono quelle da  200ml e 600ml.

Il Mucoaricodil è molto conosciuto e soprattutto molto utilizzato in tutto il mondo.

Un prodotto che solitamente le persone comprano in farmacia quando hanno i sintomi influenzali come faringite, raffreddore, rinite, tosse e anche per infezioni più acute come la polmonite o la broncopneumopatia cronica.

Questo sciroppo agisce regolarizzando il passaggio delle secrezioni in tutto l’apparato respiratorio. Svolge un attività mucolitica e muco regolatrice.

L’azienda ha richiesto a chiunque abbia comprato questo prodotto, di controllare quale lotto sia presente nel proprio armadietto e in caso corrisponda a quello ritirato, si è raccomandata di non utilizzarlo o in caso di assunzione già avvenuta, si è raccomandata di contattare il numero verde della stessa azienda farmaceutica.

Non è la prima volta che un prodotto molto conosciuto e soprattutto molto utilizzato viene ritirato dal mercato. Lo scorso mese l’azienda Johnson & Johnson ha ritirato più di 30.000 confezioni di talco per neonati, poiché sono state trovate nel prodotto tracce di amianto.

Il talco non è risultato pericoloso, perché i livelli trovati erano bassissimi, lo 0,00002 % ma per precauzione, si è deciso di ritirare l’intero lotto.

Il lotto ritirato è il numero 22318 RB. La Johnson & Johnson era già stata denunciata in passato riguardo l’argomento, ma l’azienda ha sempre negato le accuse.

La maggior parte dei prodotti di questo lotto, sono stati venduti ed acquistati online. Si raccomanda di controllare il numero di lotto del talco presente nella propria casa.

Giulia Carfora, di 27 anni, morta in un incidente stradale

Giulia Carfora, di 27 anni, morta in un incidente stradale

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello

Lucrezia Di Prima trovata senza vita: il fratello ha confessato l'omicidio

Lucrezia Di Prima trovata senza vita: il fratello ha confessato l'omicidio

La scoperta dell'hostess

La scoperta dell'hostess

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Arabia Saudita: tre italiani, tutti ballerini professionisti, morti in un incidente stradale

Arabia Saudita: tre italiani, tutti ballerini professionisti, morti in un incidente stradale

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni