Meteo, dopo il gelo arriva il caldo africano

Meteo, colpo di scena: dopo il gelo arriva il caldo africano. Da maggio caldo afoso e temperature record.

Meteo, colpo di scena: dopo il gelo arriva il caldo africano. Da maggio caldo afoso e temperature record. La primavera è iniziata da poco ma, secondo gli esperti meteo, l’estate 2019 arriverà già da maggio e potrebbe essere tra le più calde degli ultimi anni, ma anche la più lunga.

L’ondata di caldo insopportabile potrebbe avvenire già da maggio e sarà molto afosa, soprattutto nelle regioni meridionali: Sicilia, Sardegna, Calabria e Puglia. Queste ragioni saranno le prima a subire le masse di aria provenienti dal deserto africano e si arriverà a sfiorare i 30 gradi nell’ultima decade di maggio.

Aumenterà l’umidità e la temperatura potrebbe essere percepita più alta, mentre nelle regioni settentrionali l’estate arriverà a giugno. Ritornerà “El Nino” che ha già invaso la nostra Penisola la scorsa estate provocando caldo insopportabile e afa, questo è dovuto dal riscaldamento delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico, dal riscaldamento atmosferico e dal minimo solare.

 

Nell’ultima decade di maggio quindi, le temperature aumenteranno fino ad arrivare a 30-32 °C al Sud. A giugno, lentamente, le temperature saliranno sfiorando persino i 35 °C quasi ad arrivare ai 40 °C.

Il Nord inizialmente non soffrirà di questo caldo intenso a causa delle correnti più fresche in transito da Ovest verso Est, a luglio tutto il nostro Paese e le Isole Maggiori saranno invase dal caldo africano ma il peggio arriverà ad agosto, precisamente tra il 3 e il 18 agosto. Tutta l’Italia sarà sotto dominio dell’Anticiclone Africano di matrice Sub-Tropicale con aria tipicamente desertica. Le temperature sfioreranno i 40 °C e al Sud persino i 43-44 °C! Le zone dove si soffrirà maggiormente il caldo saranno la Pianura Padana, le zone interne dei settori tirrenici, la Sardegna, la Puglia (tavoliere delle Puglie e Salento), la Calabria e la Sicilia.

Dopo il 15 agosto però, potrebbero arrivare i temporali che provocheranno trombe d’aria, tornadi, alluvioni brevi e forti grandinate.

La spiegazione del papà di Nicola Tanturli, sul perché il piccolo indossava le scarpe

La spiegazione del papà di Nicola Tanturli, sul perché il piccolo indossava le scarpe

"Abbiamo sbagliato!" L'intervista del papà di Nicola Tanturli

"Abbiamo sbagliato!" L'intervista del papà di Nicola Tanturli

Chi l'ha Visto: nuovi dubbi sulla scomparsa del piccolo Nicola Tanturli

Chi l'ha Visto: nuovi dubbi sulla scomparsa del piccolo Nicola Tanturli

Chi l'ha visto: Maria Angioni spiega i motivi delle accuse della Procura

Chi l'ha visto: Maria Angioni spiega i motivi delle accuse della Procura

Abbandonato alla nascita adesso è milionario

Abbandonato alla nascita adesso è milionario

La piccola Eliza Moore non ce l'ha fatta: la star di TikTok di due anni si è arresa al cancro

La piccola Eliza Moore non ce l'ha fatta: la star di TikTok di due anni si è arresa al cancro

L'esercizio di matematica che ha messo in difficoltà tutto il web: ecco la risposta

L'esercizio di matematica che ha messo in difficoltà tutto il web: ecco la risposta