Meteo: nelle prossime ore arriverà il primo freddo proveniente dalla Russia

Nelle prossime ore, in tutta la penisola, inizierà a diffondersi il primo freddo: arriverà dalla Russia, dove ci sono temperature decisamente più basse

Nelle prossime ore, in tutta la penisola italiana, c’è da aspettarsi l’arrivo di un bel po’ di aria fredda. Infatti, secondo le previsioni del meteo, l’Italia sarà sopraffatta dall’arrivo di venti freddi e di piogge diffuse provenienti dalla Russia, dove le temperature sono decisamente più basse.

La situazione in Italia, nelle prossime ore, sarà questa: al nord c’è da aspettarsi l’arrivo di un vento gelido proveniente dalla Russia, ma questo è stato già accennato da giorni, mentre nelle latitudini più a sud ci sarà un depressione afro mediterranea, nata dall’impulsi di aria fresca atlantica, proveniente dalla Spagna.

vento-freddo

Di conseguenza, ci saranno da aspettarsi piogge abbondanti, ma non provenienti dall’ondata di freddo, che ancora si trova oltralpe. Infatti, le piogge interesseranno, nel corso della giornata, prevalentemente il sud e parte del nord. Alla sera, invece, potrebbero includere anche il centro.

nevicata

Quindi, per quanto riguarda il nord ci si aspettano cieli abbastanza nuvolosi sulla zona appartenete alle Alpi, Prealpi, basso Piemonte ed Appennino Emiliano. Ci sarà, probabilmente, qualche fenomeno a carattere sparso nelle zone sopra indicate: nevoso oltre i 1400-1700 metri, mentre ci sarà qualche apertura nelle zone di pianura.

Il centro, invece, risulterà irregolarmente nuvoloso, con maggiori addensamenti lungo l’Adriatico , associati, con molta probabilità, a qualche debole fenomeno atmosferico. Alla sera, invece, sono previsti deboli piovaschi, soprattutto nella zona riguardante il Lazio.

pioggia-2

Al sud il cielo sarà particolarmente nuvoloso nelle zone riguardanti Sicilia e Calabria, accompagnato anche da piogge e rovesci, localmente anche temporaleschi. Per il resto delle zona, il cielo sarà irregolarmente nuvoloso, con qualche pioggia su Campania, Basilicata e Adriatico.

La temperature saranno in graduale diminuzione ad iniziare da Nordest. Ci saranno sicuramente venti forti di Bora sull’alto Adriatico e, sempre in questa zona, sono previsti mari molto agitati, come anche sul Tirreno. Gli altri risulteranno più mossi del normale.

Lecce, parla lo zio del killer Antonio De Marco: "Ragazzo tranquillo e sereno"

Napoli, bambino di 11 anni si è tolto la vita: aperta un'inchiesta

Antonio Ciontoli condannato a 14 anni, i familiari a 9: giustizia fatta per Marco Vannini

Viviana Parisi, parlano gli avv. Mondello e Venuti: "Crediamo siano stati i cani"

È morto Mark Stone, il bassista originario dei Van Halen

Ragazzo di 15 anni salva la mamma, che voleva togliersi la vita

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"