roberto-speranza

Ministro Roberto Speranza: “Misure fino a dopo Pasqua”

Roma, il ministro Roberto Speranza ribadisce la linea del governo: “Vediamo la luce in fondo al tunnel ma le misure saranno prolungate fino a dopo Pasqua”

Il nostro paese è in difficoltà e gli italiani cercano di fare la loro parte restando a casa. Ma i contagi sembrano non voler rallentare. Dell’attuale situazione ha parlato anche il ministro Roberto Speranza che ha detto che il governo intende allungare i tempi delle misure adottate per contenere la diffusione del virus fino a dopo Pasqua.

Il ministro Roberto Speranza non ha dubbi. Riferendosi alle misure di contenimento per il coronavirus, il ministro ha affermato: “Sicuramente verranno allungate e ci sarà bisogno di un sacrificio che non sarà brevissimo”. Una frase che ha lasciato intendere che la strada potrebbe essere ancora molto lunga e che dobbiamo armarci di tanta pazienza e di continuare a rispettare le regole.

roberto-speranza

Il ministro Roberto Speranza aveva detto la stessa cosa anche domenica sera, quando era stato invitato come ospite nella trasmissione Che tempo che fa. Lo ha ribadito anche nell’edizione delle 20:00 del 30 marzo 2010, del Tg1.

“Ci sono segnali incoraggianti però questo non basta, non è una cosa di domani. Se noi immaginassimo di bloccare queste misure commetteremmo un errore drammatico e bruceremmo quel piccolo vantaggio che stiamo provando a costruire. Vediamo la luce in fondo al tunnel, ma sbagliare i tempi ci precipiterebbe immediatamente indietro”.

Poco prima il ministro Roberto Speranza aveva scritto un tweet, incoraggiando gli italiani e ringraziando quelli che, in questi giorni, lavorano per tutti noi:

“L’Italia ha un cuore grande. Ne sono orgoglioso.
Si è appena chiuso il bando della Protezione Civile per 500 infermieri disposti a lavorare sul campo per combattere il nuovo coronavirus. Hanno partecipato 9448 donne e uomini, di ogni età e di ogni regione. Grazie. Ce la faremo”.

roberto-speranza-giuseppe-conte

Attualmente le persone decedute con coronavirus nel nostro paese sono 10779. 756 persone solo nelle ultime 24 ore (dati sono stati forniti da Angelo Borrelli, capo dipartimento della Protezione Civile).

DPCM con regole più restrittive in arrivo: coprifuoco nazionale?

La testimonianza di Daniele Mondello sul settimanale Giallo

Incidente a San Salvo Marina, Sara Amma Favia morta a 17 anni

Lombardia, necessaria autocertificazione per chi circola dalle 23 alle 5

Autocertificazione in Campania per gli spostamenti: cosa c'è da sapere

I medici di base lanciano un appello: "Necessario un auto lockdown"

Due anni e mezzo di "raffreddore": ma in realtà Kendra Jackson perdeva fluido cerebrospinale