molti insensibili gli scrissero i peggiori commenti

Era felice e orgoglioso quando pubblicò la foto della sua bambina con la torta di compleanno. Ma persone molto insensibili gli scrissero i peggiori commenti. Ecco come ha risposto questo padre ferito

È incredibile che ci sia ancora così tanta disinformazione e mancanza di sensibilità da parte di alcuni che non rispettano la condizione di quelli con la sindrome di Down. Questo è stato recentemente scoperto da Scott Gavin, che vive a Merseyside, in Inghilterra, ed è il padre di una bambina di nome Megan Gavin.

Si scopre che Scott nel mezzo della sua felicità ha pubblicato alcune foto di Megan mentre mangiava la sua torta di compleanno, e ha ricevuto una serie di commenti sfortunati e sgradevoli.

Persone semplicemente insensibili che hanno deciso di provocare l’orgoglioso padre. Alcuni dei peggiori commenti furono “inganno” e “ritardata”, gli provocarono un profondo sdegno. “Il mio shock si trasformò in rabbia. Ovviamente volevo andare a trovare quelle persone. Ma dopo alcune ore di meditazione, ho pensato che non avrei lasciato che un idiota mi facesse arrabbiare e rovinasse la giornata della mia bambina”, ha detto il padre.

Risposta molto intelligente da parte di Scott, che ha altri cinque figli che accudisce con molto amore e attenzione. Ha usato questa esperienza come un’opportunità per migliorare il comportamento degli altri.

“Così l’ho trasformato in qualcosa di positivo e ho deciso che d’ora in poi educherò gli idioti senza istruzione, condividerò l’amore e condividerò le foto di Megan”, ha detto Scott molto felice. È certamente il modo migliore che può esistere per rispondere agli atteggiamenti più deplorevoli di alcuni esseri umani.

In questo momento in cui abbiamo accesso a così tante informazioni e condividiamo quotidianamente con altre persone sui social network, potremmo diventare più sensibili e attenti, ma per molti ciò non vale, questi spazi sono usati per distruggere gli altri. Fortunatamente Scott è diventato più forte e quella forza la diffonderà alla sua piccola figlia. Uno dei peggiori commenti letti nel post di Scott diceva:

“I bambini in Africa stanno morendo di fame mentre tu sprechi la torta con una bambina che non sa nemmeno di cosa si tratta”, ha dichiarato un utente sconsiderato di Internet.

La frustrazione del padre dopo aver letto messaggi di questa natura è perfettamente comprensibile. Tuttavia, Scott non è l’unico che deve affrontare la insensibilità di alcuni. I genitori di bambini con Sindrome di Down in tutto il mondo affrontano situazioni come questa ogni giorno.

È importante sensibilizzare l’opinione pubblica sul trattamento dignitoso di questi bambini che, con le loro condizioni, portano gioia nel mondo. Megan è e rimarrà una bellissima bambina, piena di felicità, e Scott merita di sfruttare appieno questo insegnamento.

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Milano: è arrivata la condanna per la donna che ha ustionato suo figlio di 5 anni, con il ferro da stiro, per punirlo.

Milano: è arrivata la condanna per la donna che ha ustionato suo figlio di 5 anni, con il ferro da stiro, per punirlo.

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia

Denise Pipitone: Piera Maggio e Piero Pulizzi hanno presentato opposizione alla richiesta di archiviazione

Denise Pipitone: Piera Maggio e Piero Pulizzi hanno presentato opposizione alla richiesta di archiviazione